Mangiare sano
Yogurt: a ogni ora e per tutte le età

Lo yogurt è nutriente, disintossicante, ipocalorico; un toccasana per chi desidera perdere peso che può sostituire maionese e creme dolci

Un alimento dalle grandi qualità

Lo yogurt - termine d'origine turca - è un alimento antichissimo che si ottiene da una trasformazione del latte, cui vengono aggiunti dei fermenti lattici, ottenendo una crema densa, di sapore acido ma gradevole, ricchissima di fermenti vivi: ogni grammo di yogurt contiene circa un miliardo di batteri lattici vivi.  Oltre ad avere un valore nutritivo pari a quello del latte, lo yogurt risulta più digeribile: inoltre ha poteri disintossicanti e serve come supporto per chi è sottoposto a terapia antibiotica.

A chi serve lo yogurt?

Per la leggerezza e le proprietà nutritive, lo yogurt è utile alle donne in gravidanza, ai bambini e agli anziani, che ne traggono giovamento come coadiuvante nella cura dell'osteoporosi.  Lo yogurt serve anche ai fumatori (e soprattutto a chi vuole smettere di fumare) come a chi vive in ambienti inquinati, perché agisce come potente depurativo. In particolare, è l'alimento ideale per chi desidera dimagrire. Vediamo insieme perché.

Un alleato per chi vuol perdere peso

Lo yogurt, prima di tutto, ci consente di risparmiare calorie: infatti la sua consistenza cremosa lo rende indispensabile per preparare salsine salate e creme dolci nelle quali abitualmente impiegheremmo maionese, burro o crema di latte. In questo modo, lo yogurt diventa un'utile alternativa a condimenti decisamente più grassi e dunque sconsigliabili in qualunque regime alimentare dimagrante.

Ottimo per sostituire la maionese

Ecco un esempio: possiamo sostituire la maionese (650 kcal per 100 grammi) con una salsina allo yogurt dieci volte meno calorica (100 grammi di yogurt corrispondono a 65 calorie). Basta prendere una vasetto di yogurt (da 125 gr), un uovo sodo morbido, 50 gr di tonno al naturale, 6 foglie di basilico fresco, 4 filetti di acciuga , un cucchiaio di capperi dissalati. Si frullano tutti gli ingredienti e si usa per condire al posto della maionese. Riducendo a un decimo l'apporto calorico complessivo.

Con lo yogurt puoi fare una crema dolce che premia la bilancia

Allo stesso modo, possiamo sostituire le creme dolci a base di panna, nocciole, cioccolato (tutte a elevatissimo apporto calorico: tra le 500 e le 600 kcal per 100 gr), personalizzando lo yogurt con un cucchiaino di miele o di marmellata, un pizzico di cannella, di vaniglia o di cacao amaro, una manciatina di uvetta o una grattugiata di buccia d'arancia. Queste basi cremose, di facile preparazione casalinga, possono essere usate per "guarnire" frutta al forno oppure macedonie fresche: l'apporto energetico di questi preparati (50-60 kcal ogni 100 gr) risulta dieci volte inferiore rispetto a quello delle creme dolci tradizionali, che normalmente vengono utilizzate per "saziare" le voglie di cibo pomeridiane o per soddisfare i desideri dettati dalla fame notturna.

APPROFONDISCI
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati

Bevendo frutta e verdura perdi peso senza fatica

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?