I frutti di bosco che spengono l'infiammazione
Cibo

I frutti di bosco che spengono l'infiammazione

I frutti di bosco, in particolare more e lamponi non sono solo buoni: prevengono e allontanano le infiammazioni di stomaco e intestino, alleviano herpes e gengiviti

Frutti di bosco e salute

A prima vista sembrano cespugli qualsiasi, pieni di spine. In realtà i frutti di bosco sono arbusti dalle eccezionali proprietà medicinali. Crescono per lo più fra fine agosto e settembre, portando con sé tutta la potenza del sole ma anche la capacità di sopravvivere a climi roventi. Non a caso i frutti di bosco e le loro foglie sono il rimedio d’elezione per ridurre gli stati infiammatori.

I frutti di bosco spengono il fuoco dello stomaco

Fra i vari frutti di bosco, lamponi e more sono l’accoppiata vincente per ridurre l’infiammazione gastrica. Questi piccoli frutti di bosco contengono degli antiossidanti denominati ellagitanni dotati anche di potenti virtù antinfiammatorie. La buona notizia è che lo stomaco non è in grado di modificarli, mantenendo inalterate le proprietà. Ciò permette di proteggere lo stomaco da gastriti e ulcere.

Le more più forti dei lamponi

L’effetto antinfiammatorio e antiulcera sembra essere più elevato nelle more, che presentano un contenuto di ellagitannini pari a più del doppio di quello dei lamponi. Per ottenere effetti di rilievo, bisogna consumare circa 150 grammi di frutti al giorno.

Se la bocca brucia, vanno bene anche le foglie

Le foglie di more e lamponi, abbinate ai frutti, possono essere utilizzate per ridurre stomatiti, afte, infiammazioni gengivali e herpes. Problematiche che si presentano maggiormente nei caldi mesi estivi. Oltre alla tintura madre, acquistabile in erboristeria, si può preparare un infuso versando alcune foglie – fresche o secche – in acqua calda. Lo stesso rimedio è utile anche contro il mal di gola e le infiammazioni vaginali.

Per via orale, i frutti di bosco regolano l’intestino e il ciclo mestruale

I frutti di bosco possiedono un effetto leggermente lassativo, rimedio adatto anche ai bambini. Le foglie, che sono invece ricche di tannini, possono evitare fastidiosi episodi di diarrea, tipici dell’estate. Le stesse sostanze sono anche particolarmente attive nel regolarizzare le mestruazioni, specie se troppo abbondanti.

L'aceto di lamponi aiuta a digerire i grassi e disseta

L’aceto di lamponi – preparato in casa con i frutti aggiunti all’agro di mele o di vino – se unito ai pasti aiuta a digerire i grassi, mentre un cucchiaino in acqua remineralizza e disseta. Ricchissimo di minerali e vitamine, riduce anche le infiammazioni articolari.

TAG
MORE
LAMPONI
FRUTTI DI BOSCO
APPROFONDISCI
I miracolosi mirtilli e frutti di bosco
I miracolosi mirtilli e frutti di bosco
Se li mangi tutti i giorni salvi il cuore, ringiovanisci le cellule, previeni i tumori
CONSIGLIATO PER TE
Curarsi Mangiando
Curarsi Mangiando

Abbonamento 12 numeri

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?