Dolori articolari addio grazie alla scutellaria
Integratori

Dolori articolari addio grazie alla scutellaria

Questa pianta asiatica è ricca di flavonoidi e ha proprietà antiossidanti: disinfiamma le articolazioni, ma placa anche i nervi troppo irritati

Sono più di 10 milioni gli Italiani periodicamente afflitti da dolori articolari, e oltre 5 soffrono di questi disturbi in forma cronica. Fra le malattie osteoarticolari troviamo ben 100 diverse patologie che possono colpire le articolazioni o il tessuto connettivo. Le più diffuse sono artrite, osteoartrite (o artrosi) e artrite reumatoide. Possono essere di origine traumatica (causata cioè da traumi, cadute, contusioni ed infortuni), oppure reumatica. Per curare i dolori articolari, molte persone ricorrono spesso ai farmaci di sintesi (soprattutto antinfiammatori o antidolorifici), che hanno però sempre effetti collaterali sgradevoli, pesando soprattutto a livello dell'apparato gastro intestinale. Esiste un'alternativa naturale: la scutellaria, in forma di integratore alimentare.

LEGGI ANCHECon l'alloro proteggi ossa e articolazioni

La scutellaria agisce sull'infiammazione alla base dei dolori articolari

Pianta asiatica dai fiori violetti o blu, la Scutellaria baicalensis si trova spontaneamente dalla Siberia alla Corea, passando per la Cina e la Mongolia. Questa pianta vanta una lunga tradizione come rimedio erboristico, poiché contiene molti principi attivi che la rendono utile per la salute: anzitutto, è ricca di composti appartenenti alla classe dei flavonoidi, tra cui in particolare la baicalina. La scultellaria contiene inoltre minerali (tra cui ferro, zinco e rame) e vitamina E. Grazie a tutte queste sostanze benefiche, svolge soprattutto un'attività antinfiammatoria, a favore dell'apparato articolare e di molti altri.

In capsule, la scutellaria alza le difese contro i dolori articolari

Per sostenere le difese durante la stagione fredda e fornire all’organismo sostanze capaci di ridurre i dolori articolari migliorando la funzionalità dell'apparato, è utile assumere un integratore a base di Scutellaria baicalensis. Gli estratti della pianta si trovano in commercio in capsule o compresse e se ne assumono fino a 3 al giorno, secondo le istruzioni riportate dal prodotto, accompagnate da acqua, preferibilmente ai pasti.

LEGGI ANCHETre rimedi fai da te per cancellare i dolori muscolari e articolari

Leggermente sedativa, giova anche ai nervi

Pianta neuroprotettiva e con buone capacità di sedazione, la Scutellaria baicalensis è stata recentemente protagonista di uno studio coreano, pubblicato sul Journal of Medicinal Food. I ricercatori hanno dimostrato che alcune sostanze contenute nella scutellaria sono in grado di inibire gli effetti delle neuroinfiammazioni, proteggendo le cellule nervose e ostacolando, potenzialmente l'insorgere di diverse patologie neurodegenerative.

TAG
ARTICOLAZIONI
DOLORI ALLE OSSA
DOLORI ARTICOLARI
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
Cura le articolazioni con i rimedi naturali
Cura le articolazioni con i rimedi naturali
Come eliminare: dolori, rigidità, infiammazioni
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?