Con l'alloro proteggi ossa e articolazioni
Oli essenziali

Con l'alloro proteggi ossa e articolazioni

La medicina delle tradizioni vedeva l’alloro come “arbusto di luce”:  il suo olio essenziale è ottimo contro reumatismi, artriti, infiammazioni e blocchi articolari

Esistono piante importanti che hanno poteri terapeutici immensi, piante che sono a portata di mano e che spesso trascuriamo. Gli antichi pensavano che i sempreverdi contenessero la forza della rinascita. Essi vedevano nell’alloro (che chiamavano lauro) l’elisir dell’eterna giovinezza del corpo e dello spirito. Pianta consacrata al sole, l’alloro è il miglior “compagno di viaggio” delle nostre notti invernali se lo teniamo in un vaso nella camera da letto, vicino al comodino. Guardate le sue foglie: sono lucide e di un verde luminoso, intenso da un lato, che diventa più spento, più opaco nel lato opposto. Per questo la medicina della Tradizione vedeva il lauro come l’arbusto della luce, del sole, di Apollo e contemporaneamente osservava il lato delle foglie più terrestre, più spento. Le corone di alloro con cui s’incoronavano i poeti e gli imperatori rendevano bene le due proprietà di questa siepe: quella celeste, spirituale, e quella concreta, corporea. Bisogna vedere nelle piante che abbiamo accanto a noi dei veri e propri tesori energetici, in particolare il lauro regala un’atmosfera protettiva a chi gli è vicino. Ad esempio Nella stanza dei ragazzi che studiano, un vaso di foglie di lauro combatte la stanchezza mentale, dà tono all’umore, riduce la fatica degli occhi immersi nei libri.

Alloro, una pianta sacra che regala un olio “magico”!

L’alloro era considerato dai romani la pianta che tiene lontano i contagi. Le sue foglie liberano quei ferormoni che allontanano le “energie negative” delle persone distruttive, di coloro che invadono il nostro spazio intimo. Come albero della luce protegge i tessuti più antichi, quali le ossa, le articolazioni, la colonna vertebrale. Non dovrebbe mai mancare in questo periodo di umidità l’olio di lauro, preziosissimo per prevenire e curare i reumatismi, le artriti, le infiammazioni dell’apparato locomotore. Fondamentali le frizioni per la cura delle distorsioni, delle slogature, dei blocchi articolari. La “luce” del lauro dà la migliore “energia verde” al tessuto osseo che, come sappiamo, si nutre prima di tutto e più di tutto della luce solare. Il decotto di foglie è il modo migliore per assumerne i principi attivi. Fate bollire due foglie essiccate per pochi istanti in un quarto di litro d’acqua. Lasciatelo riposare e bevetene due tazze al giorno, il mattino a colazione e subito dopo pranzo; così avrete anche un potente digestivo e un vero e proprio farmaco antifatica, utilissimo in questo periodo in cui l’umidità indebolisce cellule e tessuti.

Aggiungi le sue foglie all’acqua del bagno

Se volete rilassarvi e rigenerare la pelle, un bagno serale di lauro è fondamentale: un paio di manciate di foglie e di bacche nella vasca da bagno liberano la mente dai brutti ricordi e dalle tossine che ci derivano dalle relazioni difficili. Contemporaneamente diffondete nella stanza da bagno l’olio essenziale di alloro: scoprirete la magia delle notti tranquille con sogni lucidi, che arrivano dal profondo dell’anima. Il lauro può essere associato ad altre piante, perché rinforza le loro capacità terapeutiche e le loro proprietà. Utile l’associazione alloro-ippocastano. Mettete nella vasca due volte alla settimana insieme al lauro la corteccia di ippocastano, dopo averla fatta bollire alcuni minuti. Lauro e ippocastano proteggono le vene e sono utili a chi soffre di varici ed emorroidi, oltre a difendere la cute dal freddo di questo periodo

TAG
ALLORO
OLIO ESSENZIALE DI ALLORO
REUMATISMI
ARTRITI
OSSA
STANCHEZZA
APPROFONDISCI
Riza Dossier: Perché mi sento sempre stanco?
Riza Dossier: Perché mi sento sempre stanco?

Le mosse vincenti che ti fanno ritrovare l'energia e la voglia di fare

CONSIGLIATO PER TE
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D

Sono i tuoi alleati vincenti

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?