Zeolite proprietà e benefici: la pietra che snellisce
Integratori

Zeolite proprietà e benefici: la pietra che snellisce

In polvere o compresse, la zeolite o zeolite attivata agisce come una spugna assorbendo scarti del metabolismo, residui metallici e radicali liberi: la tua salute e la tua linea ringrazieranno

Zeolite attivata: cos'è, a cosa serve

I cambi di stagione sino fra i periodi più favorevoli per chi desidera depurarsi. In questo periodo, quindi, può essere molto utile la zeolite: un minerale di origine vulcanica simile all’argilla, il cui nome deriva dal greco e significa letteralmente pietra che bolle. La sua formazione è quasi magica, considerando che proviene da un "matrimonio" tra fuoco – la lava vulcanica – e l’acqua di mare.

LEGGI ANCHEI tre alleati naturali della depurazione

Zeolite proprietà: Depurazione profonda con la zeolite

La scelta migliore da adottare è quindi quella di utilizzare di questo minerale vulcanico come stimolante della depurazione seguendo contemporaneamente una dieta ricca di vegetali. Inoltre, la zeolite possiede grandi proprietà alcalinizzanti, che riducono il livello di acidità dell’organismo e favoriscono l’eliminazione di sostanze di scarto che rallentano il metabolismo. A beneficiare di queste “pulizie” interne sarà sicuramente l’intestino, ma anche il fegato, uno dei nostri filtri più potenti. La zeolite consente di liberarsi anche da pesticidi, micotossine e metalli pesanti presenti nei cibi (è d’aiuto in caso di allergie al nichel), ma anche dai radicali liberi.

Zeolite: una trappola per le tossine

Ciò che rende la zeolite una delle sostanze migliori per liberare l’organismo dalle tossine (compresi i metalli pesanti) è la sua particolare conformazione: i cristalli di cui è costituita possiedono una struttura microporosa con piccolissimi canali nei quali vengono attratte e intrappolate le tossine. Per queste sue caratteristiche strutturali e funzionali è stata anche paragonata alle spugne e alle calamite. Inoltre la zeolite non viene assimilata dal corpo, ma passa attraverso il tubo digerente e viene eliminata con tutto il suo carico di scarti metabolici.

Zeolite integratore: quando assumerlo

  • Se hai seguito un’alimentazione sregolata
  • Se soffri di cattiva digestione, stitichezza o gonfiori
  • Se ti senti spesso stanca
  • Se senti di frequente il bisogno di mangiare dolci o farinacei
  • Se vivi in una città molto inquinata
  • Se fumi
  • Se fai attività fisica (la zeolite aiuta a eliminare l’acido lattico e migliora i tempi di recupero rendendo l’allenamento più efficace)

Dove trovare la zeolite? Farmacia o erboristeria

La zeolite può essere acquistata in farmacia o erboristeria e si trova sia in polvere che in compresse. L’importante è scegliere integratori di questo minerale che abbiano il marchio CE e il numero di registrazione, in modo essere certi della qualità del prodotto. Se scegli di utilizzare un integratore di zeolite in polvere, basta far sciogliere il contenuto della bustina in acqua; se invece scegli le compresse, il dosaggio corretto è di 1-2 capsule al giorno, lontano dai pasti. Si ricorda comunque come le dosi variano in base al tipo di tipo di prodotto acquistato: leggi sempre con attenzione le indicazioni riportate sulla confezione.

Posologia: quando prendi la zeolite, devi bere molta acqua

Sia assumendo l’integratore di zeolite in polvere, sia prendendo le compresse, è fondamentale bere molto, poiché la zeolite ha un grande potere assorbente e quindi necessita l’ingestione di grandi quantità di acqua (circa un litro e mezzo al giorno). Solo così questa pietra riuscirà a spazzare via le scorie che frenano salute e dimagrimento.

Zeolite efficace anche sulla pelle: elimina dermatiti e problemi cutanei

L’uso della zeolite è consigliabile anche a livello estetico, in quanto depura l’epidermide e si trova non a caso fra gli ingredienti di molte creme rigeneranti, cicatrizzanti e antinfiammatorie. Acquistando il minerale in polvere, basta diluirlo con poca acqua o mescolarlo alla propria crema quotidiana: la pelle risulterà in poco tempo purificata e compatta. Inoltre è in grado anche di ridurre vari disturbi cutanei, fra cui dermatiti,psoriasi, eczemi grassi, prurito e persino acne. Infine riduce lo sgradevole odore di sudore migliorando la traspirabilità della pelle ed eliminando i batteri che causano le cattive emanazioni.

Zeolite riduce lo stress ed è una ricca fonte di antiossidanti

Alcuni studi recenti hanno dimostrato come la zeolite sia in grado di ridurre lo stress fisiologico, potenziando le difese del sistema immunitario. A tale scopo va tuttavia detto che sono necessari almeno tre mesi di cura, meglio se associati all’assunzione di magnesio. La clinoptilolite, l’unica forma di zeolite utilizzabile a livello medico/alimentare fra le oltre 100 presenti in natura, sembra essere uno dei più potenti antiossidanti presenti sul mercato, efficace persino per i pazienti affetti da Alzheimer.

TAG
MINERALI
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
Il dizionario dei minerali
Il dizionario dei minerali

Ecco quelli più utili per la tua salute

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?