Libera le vie respiratorie con l'infuso di issopo
Erbe e fitoterapia

Libera le vie respiratorie con l'infuso di issopo

Gli estratti naturali di questa pianta placano la tosse e impediscono che una semplice influenza si trasformi in bronchite; inoltre, aiutano a sciogliere il catarro in eccesso

L'issopo è una pianta aromatica che cresce spontanea nei terreni montani ed è tra le più ricche di oli essenziali balsamici, utilissimi nel cuore dell'inverno. Il suo nome potrebbe derivare dal greco “hyssopos”, che significa “aspetto a freccia” oppure discendere dall’israeliano “esob”, che significa “erba sacra”. Sicuramente gli Ebrei lo conoscevano bene: se ne parla già nella Bibbia, dove si racconta come venisse utilizzato per preparare i suffumigi al gran re Salomone. In altre culture l'issopo veniva considerata addirittura una pianta dalle proprietà magiche, in grado di tener lontano il malocchio. Al di là di queste arcaiche credenze, è un fatto che ancora oggi la Medicina della Tradizione suggerisce di usare l'issopo per purificare l’ambiente in cui si vive allontanando i cattivi pensieri e le negatività.

Issopo: uso e dosi

In febbraio, quel che ci interessa di più sono le proprietà balsamiche ed espettoranti dell’issopo, ideali per liberare le vie respiratorie. Questa pianta è eccellente per sedare la tosse, gli attacchi d’asma e per fluidificare ed eliminare il catarro da bronchi e polmoni. A tal fine è opportuno utilizzarne l’infuso, che si prepara così: si fa scaldare un pentolino d’acqua e quando arriva a ebollizione lo si versa in una tazza dove abbiamo già messo un cucchiaio di fiori di issopo. Copriamo con un panno, in modo da mantenere il vapore che si genera e conservare il principio attivo, e aspettiamo 10-15 minuti, quindi filtriamo e beviamo. La dose consigliata è di due tazze al giorno, mattina e sera, per un periodo massimo di due settimane.

LEGGI ANCHEElicriso: libera le vie respiratorie

L'issopo aiuta anche a placare la febbre

L’infuso di issopo è utile contro le affezioni bronchiali, per far scendere la febbre, per espettorare, per calmare la tosse e depurarsi, ma funziona anche contro il meteorismo. A tal fine, mettete un cucchiaio di foglie e di fiori essiccati di issopo in un pentolino di acqua che avete fatto bollire in precedenza. Lasciate riposare il tutto per una decina di minuti, filtrate e poi bevete una tazza al giorno, quando si presenta il disturbo.

Calma gli occhi arrossati e stanchi

Una volta preparato l’infuso di issopo, potete usarlo per sfiammare e far riposare gli occhi quando li sentite stanchi e per aiutare le ferite a cicatrizzare. Farlo è semplice: bevete nell’infuso delle compresse di garza sterile e passatela delicatamente sulla pelle o fate degli impacchi sugli occhi; si rivelerà un vero toccasana!

TAG
ISSOPO
VIE RESPIRATORIE
APPROFONDISCI
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

CONSIGLIATO PER TE
Un inverno senza influenza con i rimedi naturali
Un inverno senza influenza con i rimedi naturali

I preparati omeopatici, le essenze e le tisane che proteggono naso, gola, orecchie e bronchi

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?