Dimagrire
Vuoi dimagrire? Mangia "nell'ordine"

Uno studio ha dimostrato che disordine e rumore sono nemici della linea e portano a mangiare molto più del dovuto: ecco perché e come intervenire

Per restare in linea o riuscire a dimagrire, meglio mangiare in un luogo ordinato e silenzioso. Mangiare in ambienti disordinati, infatti, fa consumare più cibo e di peggior qualità, attentando alla linea. Lo sostengono, in uno studio pubblicato sulla rivista Environment and Behaviour, alcuni ricercatori della Cornell University, specializzati nello stabilire connessioni tra fattori psicologici collegati all’ambiente e comportamento alimentare. In questo caso i ricercatori hanno reclutato un centinaio di studentesse e ne hanno osservato il comportamento. Le ragazze sono state divise in due gruppi e sono state lasciate ad aspettare rispettivamente in un ambiente ordinato e tranquillo e in un altro caotico, con piatti sporchi nel lavandino ecc. Tutte le studentesse, dell’uno e dell’altro gruppo, avevano a disposizione ciotole con biscotti, cracker e carote.

Leggi anche: sei a dieta? Ti aiuta il tuo naso

Più disordine? Più biscotti

I ricercatori hanno osservato che le studentesse che avevano soggiornato nell’ambiente disordinato avevano fatto incetta di biscotti, mentre le altre hanno mangiato uno o due cracker, molte carote, un biscotto o anche niente del tutto. Insomma chi stava nel caos si è calmato addentando qualcosa di dolce e sfizioso, chi era in ambienti puliti e ordinati non ne ha avuto bisogno. Gli ambienti molto disordinati, spiegano i ricercatori, comunicano un senso di mancanza di controllo, che si riflette sul comportamento alimentare.

Spegni la tv e riscopri il verde

Un'altra componente che nuoce alla linea è il rumore: col televisore spento si mangia meno. La Tv crea un’interferenza acustica che, come spiega una ricerca della Colorado State University, impedisce di sentire il suono della propria masticazione (“effetto crunch”), che ha un potente effetto saziante. Se vuoi perdere peso e stare in linea, non sottovalutare questi aspetti: mangia in un luogo dove regna l'ordine e spegni gli apparecchi che producono rumore, anche se si tratta delle tua musica preferita. Non  solo: il contatto con la natura allevia lo stress, rilassa, fa dimenticare le preoccupazioni e disinnesca anche molti dei fattori che spingono a mangiare troppo e in modo disordinato. Trascorrere del tempo in giardino o comunque a contatto con le piante di casa, attraverso il giardinaggio, sarebbe una vera e propria terapia, per la quale è stato coniato anche un nome: “garden therapy”. A dare una veste scientifica a tutto ciò sono stati alcuni ricercatori austriaci, della MedUni Vienna’s Center for Public Health, in uno studio pubblicato sulla rivista Urban Forestry & Urban Greening, i quali hanno osservato le abitudini di circa 800 persone, di tutte le età, e confermato che la garden therapy fa bene alla salute e mantiene in forma.


APPROFONDISCI
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati

Bevendo frutta e verdura perdi peso senza fatica

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?