Dimagrire
Vuoi dimagrire? Rallenta!

Se lo stress di una vita "ad alta velocità" si ripercuote sul tuo rapporto col cibo, facendoti abbuffare senza controllo, devi correre ai ripari: ecco come

Non riesci a dimagrire e non sai perché. E se fosse colpa dello stress? Non si sottolinea mai abbastanza come uno dei nemici peggiori di chi deve dimagrire è la velocità eccessiva alla quale conduciamo le nostre esistenze. Sabrina ci scrive in redazione: " Da qualche tempo sto ingrassando a vista d'occhio altro che dimagrire! Il problema principale è che non ho alcun interesse per quello che mangio. Semplicemente mi abbuffo. Non importa se sia salato o dolce, quello che conta è che sia bello e pronto. Mi sembra che il mio problema non sia tanto di tipo alimentare, quanto di tipo psicologico. Cosa posso fare?" 

Leggi anche: via la fame nervosa in tre mosse

Per dimagrire devi tirare il freno

"Le persone ingrassano perché sono catturate dalla velocità e non hanno la pazienza di rispettare i tempi che la cucina richiede, a volte nemmeno di aspettare che il cibo cuocia", afferma Raffaele Morelli." Sembra che per queste persone sia importante avere sempre il cibo a portata di mano e che il migliore sia quello che trovano già pronto. Si abbuffano rapidamente perché hanno paura del vuoto. Ovvio che così dimagrire diventa impossibile e ingrassare inevitabile. La soluzione per evitare di mettere su chili in più, e poi nel tempo anche perdere peso, è quindi molto più semplice di quel che si pensi: si tratta di imparare l'arte dell'attesa".

Impara l'arte del perdere tempo

Fai questo semplice esercizio, iniziando fin dalle prime ore del mattino. "Bisogna alzarsi e scegliere cosa indossare con grande cura e attenzione, vestirsi molto lentamente, come al rallentatore, truccarsi cercando la bellezza che ognuno ha in sé, e non fare tutto in due minuti per essere pronti al volo e uscire di corsa. E ancora ogni tanto andare al lavoro o a svolgere le commissioni della giornata anche camminando e non solo prendendo i mezzi pubblici o l’automobile. Insomma, bisogna imparare l’arte di “perdere tempo” in tante circostanze della vita. È questo nuovo approccio alla vita che ci regala il piacere di stare con noi stessi, liberandoci dalla fretta di correre verso qualcuno o qualcosa come un cibo precotto".

Ritrova il piacere di stare con te stessa

Imparare a gustare il silenzio interiore è importantissimo per riuscire a dimagrire. Occorre dirsi: “Oggi cucino per me” e imparare a trascorrere del tempo con te stessa, anche mentre prepari il cibo che ti nutrirà. Sperimenta il gusto delle piccole cose, mangia lentamente, scopri nuovi sapori e godi di ogni boccone. Solo il piacere dei sapori semplici ti farà ritrovare un buon rapporto con il cibo e, di conseguenza, la forma fisica che desideri. Ritrovando il piacere della tua compagnia piano piano vedrai i chili sciogliersi e potrai dimagrire senza fatica!

APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?