Dimagrire
Le prugne secche sono amiche della linea

Ricche di fibre e minerali e molto salutari, le prugne secche aiutano a dimagrire perché contengono molte fibre che aumentano il senso di sazietà...

Le prugne secche sono adatte anche per chi è a dieta. Questi frutti disidratati sono ricchi di fibre e saziano a lungo, come conferma una ricerca dell'Università di Liverpool, secondo cui inserendoli nella dieta al posto di altri spuntini sani si perdono più chili. Le prugne secche, insomma, oltre a essere buone e salutari sono anche alleate della silhouette. Si tratta dell'unico frutto intero disidratato per cui l'Efsa (l'Agenzia europea per la Sicurezza alimentare) ha approvato l'associazione con un'affermazione di contenuto salutistico.

Leggi anche: più snella con le prugne secche

Prugne secche = intestino in salute

Secondo l'Efsa, le prugne secche sono un cibo benefico per l'intestino: 100 grammi di questo alimento contribuiscono sensibilmente alla normale funzione intestinale. Un etto di prugne secche contiene circa 7 grammi di fibre, cioè un quarto dell'apporto quotidiano consigliato. Il contenuto di fibre garantisce un effetto saziante e controlla l'assimilazione dello zucchero contenuto nel frutto disidratato.

Le prugne secche aiutano anche a prevenire il diabete

Se devi perdere dei chili di troppo, quindi le prugne secche sono di grande aiuto, ma il loro apporto non finisce qui: un altro studio pubblicato sul British Medical Journal ha evidenziato che consumare prugne secche aiuta a ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, sempre grazie alle fibre e ai minerali presenti in questi frutti, che agirebbero anche sul ruolo del calcio nell'osteoporosi.

Provale a colazione con i cereali integrali

Le prugne secche possono essere consumate da sole, ma se abbinate ad altri alimenti ricchi di proteine e grassi buoni il loro impatto sulla glicemia è più lieve. È meglio invece evitare di mangiarle con carboidrati e altri frutti ad altro indice glicemico. Puoi portare in tavola le prugne secche a colazione, insieme a cereali integrali e frutta secca (noci, nocciole), o aggiungerle alle carni lavorate per sostituire alcuni grassi e migliorare il sapore.

APPROFONDISCI
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati

Bevendo frutta e verdura perdi peso senza fatica

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?