Sos salute
Stipsi: 6 rimedi per stimolare l'intestino

Quando l'intestino fa fatica a lavorare bene possiamo stimolarne l'attività con i rimedi naturali giusti: con acqua, fichi, cicoria allontani la stipsi e stai subito meglio

La stipsi compromette notevolmente la qualità della vita: la sensazione di gonfiore e di costipazione ha un impatto negativo sull'umore. Un gesto naturale come andare in bagno può trasformarsi in una frustrazione quotidiana.  La stipsi può dipendere dallo stress, da un'alimentazione scorretta o dalla sedentarietà. Per cui bisognerebbe intervenire prima di tutto su questi aspetti per risolvere il problema. Comunque con i rimedi naturali adatti è facile stimolare il transito intestinale.

Leggi anche: Le 5 regole per un intestino al top

Acqua

A volte la stipsi può dipendere dal fatto che non beviamo abbastanza acqua. Per ristabilire una corretta attività intestinale il primo passo è bere mezzo litro d'acqua, meglio se tiepida o a temperatura ambiente, prima di alzarsi dal letto la mattina. Dopo un quarto d'ora si dovrebbero già vedere gli effetti positivi.

 

Fichi

Per risolvere la stipsi il rimedio migliore sono i fichi: feschi, se di stagione, o macerati una notte nell'acqua se essicati. Favoriscono il transito intenstinale: vanno mangiati al mattino, a stomaco vuoto, in quantità di quattro o cinque.

 

Il massaggio tonificante

Un'altra arma efficace contro la stipsi è pun massaggio dell'addome: si esegue passando la mano sulla parte bassa della pancia in senso orario con un composto di oli essenziali: basilico, rosmarino e maggiorana, diluiti in un olio vegetale, per esempio olio d'oliva.

 

Polline

Il polline è un riequilibratore organico che libera dalla costipazione intestinale. Si può cominciare una cura di 15 giorni, assumento un cucchiaino da caffè al giorno per i primi otto giorni, e un cucchiaio grande per i restanti 7: prima di colazione o prima di pranzo, insieme ad un bicchiere d'acqua. Il polline si può acquistare in erboristeria o nei negozi di prodotti naturali.

 

Cicoria

Prendete ogni giorno due tazze di infuso di foglie fresche di cicoria. La cicoria fresca ha un effetto lassativo, superiore a quello della cicoria torrefatta. Lasciate in infuso 15 g di foglie di cicoria in mezzo litro d'acqua bollente per 10 minuti. Filtrate e bevete due volte nel corso della mattinata.

Leggi anche: Con la cicoria via stipsi e ristagni

 

Olio d'oliva

Anche l'olio d'oliva agevola il transito intestinale ed è un rimedio efficace contro la stipsi. I medici lo consigliano soprattutto se la costipazione è legata ad un'insufficienza biliare. Uno o due cucchiai d'olio la mattina a digiuno dovrebbero risolvere anche la stipsi più ostinata.

APPROFONDISCI
Riza Speciale - L'intestino sano ti salva la vita

Come proteggere l'organo più prezioso

CONSIGLIATO PER TE
La digestione è la fonte della salute

Come eliminare acidità, gonfiori, stipsi e colite, con i rimedi naturali una volta per tutte.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?