Erbe e fitoterapia
Galega, depura fegato e reni

La galega, ricca di flavonoidi, galenica e derivati cumestanici,  stimola la montata lattea, aiuta a regolare la presenza di zuccheri nel sangue e depura fegato e reni

La Galega officinalis, detta anche Capraggine, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminose originaria dell’Europa e dell’Asia occidentale. La Galega sfoggia un fusto eretto grazie a un folto apparato radicale, raggiunge anche un metro di altezza. Dalle foglie alterne genera cascate di fiori dalla forma di piccole campanule dal colore roseo, lilla o azzurro che si raccolgono in lunghi grappoli derivanti, appunto, dall’ascella delle foglie superiori. Tradizionalmente impiegata come erba da foraggio per arricchirlo di principi attivi e stimolare la produzione lattea nel bestiame, è ben nota anche come rimedio erboristico per favorire la montata lattea nelle puerpere, ma anche come vermifuga e contro morsi di serpenti e punture di insetti. Oggi sono stati riconosciute anche le sue proprietà ipoglicemizzanti, depuranti e diuretiche che la rendono non solo un ottimo alleato delle puerpere ma anche in caso di iperglicemia, fegato affaticato e ritenzione di liquidi.

 

Principi attivi

La alega presenta tra i suoi principi attivi: galegina, metformina, derivati flavonici, saponine, tannini, derivati cumestanici (Medicagolo, Medicagolo-metiletere) sali di cromo, vitamina C. Grazie al suo ricco fitocomplesso, la alega agisce come galattogeno, depurativo, diuretico e ipoglicemizzante.

 

Proprietà della galega

Scarsa produzione di latte

Tra i principi attivi della galega, sono i flavonoidi che influenzano la produzione naturale di ormoni femminili; infatti queste sostanze vegetali vengono riconosciute come se fossero ormoni femminili dai recettori presenti nelle ghiandole mammarie, stimolando la circolazione sanguigna e l’aumento del volume del seno. Allo stesso tempo i derivati cumestanici, insieme alle saponine, stimolano la secrezione di prolattina, incrementando quindi la produzione e la qualità di latte, che si rivela più ricco di sostanze nutrienti. In questi casi meglio assumere come infuso.

Iperglicemia e diabete mellito

Inoltre la galegina, insieme alla presenza dei sali di cromo, rendono la Galega un rimedio ipoglicemizzante, riducendo il tasso di zuccheri nel sangue. Ideale assumere l’estratto fluido o secco.

Leggi anche: Ecco i cibi che abbassano la glicemia

Affaticamento epatico, cattiva digestione e ritenzione

La galega agisce come depurante del fegato e dei reni grazie alla capacità di stimolare la diuresi e di conseguenza l'eliminazione delle tossine dall’organismo. Da assumere in tintura madre. Infine la sua azione rinfrescante aiuta anche per le gambe stanche: due cucchiai di Galega essiccata nell'acqua del pediluvio donano sollievo alle estremità affaticate.

Leggi anche: Depurati in tre giorni

 

Modalità d'uso

Infuso: 1 cucchiaio raso (2 grammi circa) di sommità di Galega per ogni tazza d’acqua bollente. Necessita di circa 10 minuti di infusione. Filtrare e bere due tazze di infuso al dì durante il periodo dell’allattamento per favorire la produzione di latte.

Estratto Fluido: si assumono 50-100 gocce prima dei pasti, alternando 8 giorni di cura a 8 giorni come ipoglicemizzante.

Tintura Madre: preparata dalla pianta fresca, si assumono 30 gocce per 2-3 volte al giorno Estratto secco, disponibile in capsule. Da assumere ogni dì secondo indicazione.

 

Controindicazioni

La Galega è una pianta a bassa tossicità e non possiede controindicazioni, eccetto in caso di ipersensibilità individuale, se assunta alle dosi consigliate e per periodi brevi. Si consiglia quindi di rivolgersi al proprio medico di fiducia prima dell’uso, usando comunque cautela durante la gravidanza e l’allattamento. Sono note possibili interazioni con i farmaci antidiabetici orali, di cui potenziano l’effetto. Ovviamente la Galega non può in alcun modo rimpiazzare la terapia insulinica, e deve essere usata a scopo ipoglicemizzante dalle persone diabetiche solo sotto controllo medico.

APPROFONDISCI
Fegato sano senza farmaci

È un filtro che elimina le tossine, anche mentali. Ecco come rigenerarlo in modo naturale

CONSIGLIATO PER TE
Depura il fegato con i rimedi verdi

Così rigeneri tutto l'organismo e ringiovanisci le cellule

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?