Impara a gestire le emozioni

Ansia, paura, rabbia, tristezza: vengono a trovarci e ci spiazzano, ma se le accogliamo come occasioni di trasformazione, ci fanno ritrovare la gioia di vivere

Siamo pieni di luoghi comuni sulla psiche: questo numero di Riza Psicosomatica li vuole rompere, tutti! Mi racconta Giulia: “Sono al terzo matrimonio e francamente mi sta stancando anche questo, come il primo e il secondo. Evidentemente c’è qualcosa di sbagliato in me, perché io non riesco a sposarmi e a vivere bene con l’uomo con cui sto….” Mirella, invece, mi manda una e-mail nella quale afferma di non riuscire a trovare l’uomo giusto e di essere quindi sempre preda dell’ansia, della tristezza… Queste convinzioni sono figlie del ragionamento, sono pensieri “moderni”, mentre noi SIAMO la stessa energia psichica che c’era agli albori del mondo e per questo uno psicologo, uno psichiatra, uno psicoterapeuta dovrebbe conoscere anzitutto il pensiero della saggezza di tutti i tempi. Bisognerebbe scappare dallo studio di un professionista dove non si vedano libri che parlano del taoismo, degli dei, del mondo antico. Non a caso il taoismo dice: cerca il vuoto dentro di te, cerca il nulla, non pensare e ripensare ai problemi, non serve…

 

Le emozioni vanno guardate, tutte!

“Dottore, mi è arrivato un attacco di paura!” Bene: non vedere la paura come un nemico, ma come il primo tempo di un film che si sta sviluppando per portarti a diventare la “principessa” che non sei più, che hai smesso di essere o non vuoi più essere. Jung diceva che gran parte dei nostri disturbi nascono dal fatto che siamo diventati uguali a tutti gli altri, banali, pecore in un branco. Siamo come animali in gabbia: chi ha detto che il matrimonio debba essere per forza il centro dello sviluppo interiore? Chi ha detto che avere figli sia fondamentale per una vita completa? Perché il giudizio degli altri dovrebbe essere sempre importante? Perché quando ti viene a trovare l’invida, non la vuoi? Si tratta di un sentimento che ti abita, come tutti gli altri, come la rabbia, la dolcezza, la tenerezza…. Via via che passano gli anni, occorre imparare a stare con le “cose” che non ci piacciono di noi. In tal senso, siamo sicuri che sia il terzo matrimonio a essere sbagliato o il fatto che forse nel matrimonio Giulia recita un personaggio che non le appartiene? Le cosiddette “brutte emozioni” sono il primo gradino di una scala che ti conduce alla tua reggia, a casa: per questo non vanno scacciate ma viste. Del resto, in tutti noi convivono due mondi, uno luminoso, l’altro in ombra. La luce deve essere attraversata dall’ombra, dagli errori, dai matrimoni sbagliati, dai litigi, dall’ira, dalla rabbia, dalla gelosia... Il nostro occhio deve contemplare queste emozioni sgradevoli, perchè solo in questo modo ci ricongiungiamo col nostro lato più profondo, coi nostri desideri più autentici. Se nella psiche aumenta il desiderio, automaticamente i disagi si affievoliranno. Buona lettura!

In più, sul nuovo numero di Riza psicosomatica troverai:

Psiche e benessere: stop ai pregiudizi e fai volare la vita

“A pensar male si fa peccato, ma si azzecca”: e se questa famosa frase si sbagliasse? E se invece fossero proprio i pregiudizi,

sia negativi sia positivi, a far andare male le cose?

Psicosomatica: immersi nella natura, i disagi vanno via

Cefalea, gastrite, panico, depressione: secondo un antico detto “il medico cura, ma è la natura a guarire”. Ritrovare la connessione con l’elemento ciclico e con la sua forza vivificante può influire sull’organismo ed è in grado di curare molti disagi.

Vita di coppia: matrimoni con le stampelle? no grazie

Il gruppo di amici, gli hobby,  i mille interessi. Tutte cose importanti. Ma in molti casi sono loro la parte divertente di un rapporto. Se la relazione si è svuotata è meglio dirselo. Altrimenti si ferma lo sviluppo di entrambi.

Colite e stipsi: vinci le infiammazioni con i rimedi verdi

Assieme allo stress e alle infezioni sono tra le cause di fastidiosi problemi intestinali, che si manifestano con dolori o con intestino pigro. Scopriamo tutti gli ultimi risultati della ricerca naturale.

I superfood tropicali che dissetano e fanno bene

Vengono da Paesi lontani ma contengono grandi quantità di antiossidanti e di sostanze che prevengono le malattie più gravi. L’estate è il momento ideale per scoprirli.

Sani e abbronzati: il segreto è prepararsi prima

Proteggersi dai raggi solari è fondamentale per evitare molte malattie della pelle. Ma come? L’eccesso di solari chimici potrebbe non essere una buona soluzione. Valutiamo le vere alternative!

APPROFONDISCI
I test che ti svelano la tua vera personalità

Bastano pochi minuti per scoprire le nostre qualità nascoste

CONSIGLIATO PER TE
Breve corso per vincere l'ansia

Siamo convinti che l’ansia dipenda sempre da qualcosa o da qualcuno e c...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?