Mangiare sano
Semi di zucca, il tuo antistress naturale

I semi di zucca contengono serotonina e triptofano, fosforo e magnesio, sostanze che rilassano il sistema nervoso e ti regalano serenità

I semi di zucca sono un vero concentrato di sostenze antistress, regalano serenità e sonni tranquilli. I semi di zucca sono una fonte abbondante di sali minerali, con fosforo (1.233 mg per 100 grammi), magnesio (262 mg per etto) ai primi posti, seguiti da ferro e zinco. Il fosforo è indispensabile per l’assorbimento del calcio nelle ossa e per la produzione di energia, dona vigore in caso di stanchezza fisica e si completa con il magnesio, che provvede invece al benessere mentale, regalando calma e tranquillità. Non solo: i semi di zucca contengono anche serotonina, triptofano e vitamine del gruppo B, tutte sostanze “amiche del cervello” preziosissime per il buon funzionamento del sistema nervoso e per il buonumore. Inoltre favoriscono la produzione di GABA, un neurotrasmettitore antistress.

LEGGI ANCHETanta salute in una manciata di semi

I semi di zucca assicurano un buon sonno

I semi di zucca supportano il sistema nervoso e favoriscono la formazione di sostanze che regolano il buonumore e la tranquillità, allontanando lo stress. I benefici si hanno anche sull’umore: se la mente è sovraffaticata e i nervi tesi, la qualità del sonno ne risente. La serotonina è un precursore della melatonina, l’ormone del sonno, e se agisce bene durante il riposo, si accumulano nuove energie vitali. 

Colazione antistress coi semi di zucca

Per iniziare fin dal mattino a fare il pieno di antistress, metti i semi di zucca tostati, decorticati e al naturale nei i fiocchi di avena, muesli o direttamente nello yogurt, oppure scegli prodotti da forno con la superficie ricoperta con questi semi. Puoi anche prenderle i semi di zucca da soli come snack spezza fame a metà mattina o metà pomeriggio.

LEGGI ANCHE La zucca: potente alleato contro il diabete

Usa anche l'olio di semi di zucca

L'olio di semi di zucca è un olio molto salutare, valido anche per tenere a bada il colesterolo. È denso, ha un colore scuro, sapore deciso e si può usare a tavola per insaporire verdure, piatti di carne e zuppe. Usalo a crudo o a basse temperature per non alterarlo con il calore.

APPROFONDISCI
L'arte di rilassarsi in pochi minuti

Ecco gli esercizi che ci restituiscono subito l'equilibrio interiore

CONSIGLIATO PER TE
L'arte di rilassarsi in pochi minuti

Ecco gli esercizi che ci restituiscono subito l'equilibrio interiore

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?