I 6 segreti per cucinare bene le verdure
Mangiare sano

I 6 segreti per cucinare bene le verdure

La cottura delle verdure serve a rendere più digeribile la cellulosa che costituisce la "struttura di sostengo" dei vegetali. I modi e i tempi di cottura sono fondamentali per conservarne le sostanze nutrienti, le vitamine e i minerali.

1. Una cottura eccessiva distrugge gran parte dei principi nutritivi

Tanti sono i metodi di cottura che conferiscono gusto e sapore diversi ai piatti che prepariamo. Qualunque sia il metodo di cottura vale una regola: minore è il tempo di cottura, maggiore è l'apporto di vitamine e minerali.

2. Cuoci la verdura con la buccia

Quando il tipo di verdura lo consente, un valido consiglio è quello di lasciare la buccia durante la cottura: la buccia conserva gran parte delle sostanze nutritive. Sbucciare e pelare gli ortaggi provoca perdite di vitamine e minerali. In particolare, durante la cottura, la buccia svolge una funzione di protezione contro la perdita di vitamine solubili, soprattutto della vitamina C.

3. Per bollire la verdura usa poca acqua

Si può bollire la verdura in una acqua abbondante, o in poca acqua. Meno acqua si usa, meno sostanze si disperderanno. Oltre alla quantità d’acqua è bene evitare di tagliare a pezzetti le verdure.

4. Ricicla l’acqua di cottura

Riutilizzare l’acqua di cottura delle verdure è un ottimo metodo per recuperare parte dei componenti disciolti in acqua e preparare gustose zuppe e minestre; sarà ricca di minerali disciolti ma non di vitamine, che non resistono alle alte temperature.

5. La cottura al vapore limita la dispersione di vitamine e minerali

Cucinando al vapore si evita il contatto della verdura con l'acqua. Si procede ponendo l'alimento su un supporto forato, ed esponendolo per un certo tempo al passaggio del vapore che proviene dall'acqua in ebollizione. La cottura a vapore delle verdure va preferita alla bollitura, che disperde nell'acqua di cottura molti nutrienti preziosi.

L’utilizzo della pentola a pressione riduce notevolmente i tempi di cottura; in questo modo si limiterà al minimo la distruzione delle vitamine.

6. Attenzione alla cottura alla griglia

A causa delle elevate temperature che si raggiungono si ha la formazione di sostanze cancerogene derivanti dalla bruciatura delle parti esterne. Attenzione quindi al tipo di griglia che si utilizza e ad una fiamma troppo alta.

Dott.ssa Laura Onorato

TAG
VERDURA
COTTURA VERDURE
RICETTE VERDURA
VAPORE
APPROFONDISCI
Frullati e succhi bruciagrassi
Frullati e succhi bruciagrassi
Bevande sane con frutta e verdura che disintossicano e snelliscono
CONSIGLIATO PER TE
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati

Bevendo frutta e verdura perdi peso senza fatica

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?