Fitness
Ho iniziato a fare sport: perché ingrasso?

Questo apparente paradosso accade soprattutto ai sedentari che “provano” per la prima volta uno sport aerobico: scopri cosa fare per risolvere il problema

Succede molto più spesso di quanto s'immagini: quando si inizia a praticare attività fisica  in modo regolare,  ci si trova di fronte  ad un inaspettato aumento di peso. Apparentemente questo può sembrare un controsenso e crea molto allarme e disorientamento, specialmente se si è scelto di praticare sport proprio per dimagrire... Si può spiegare questo “fenomeno” in più modi, ma sembrano essere due i principali “fattori” responsabili.

Lo sport stimola gli "ormoni della fame"

È quanto emerge da una revisione di alcuni  studi  condotti sull’argomento nel 2013:  quando ci approcciamo allo sport per dimagrire, senza che ce ne rendiamo conto, mettiamo in atto dei comportamenti che vanno nella direzione opposta alla perdita di peso. Si tratta di comportamenti “innati” che il nostro corpo attiva ogni qualvolta il dispendio energetico aumenta: quando si inizia un allenamento, soprattutto aerobico, s'innalza la produzione di ormoni che stimolano l’appetito. Quindi spesso, finito l’allenamento ci sediamo a tavola e recuperiamo subito tutte le calorie eliminate con l’attività fisica.

Per dimagrire la sola attività fisica non basta

Del resto, se mettiamo a confronto le quantità di calorie bruciate con lo sport e quelle assunte con il cibo il bilancio rimane sempre in passivo: una mezz’ora di aerobica aiuta ad eliminare circa 250 calorie, ma queste  si recuperano  facilmente mangiando una brioche in più, che ne contiene la stessa quantità!. Questi dati devono portarci ad osservare come lo sport, se non associato ad un regime alimentare adeguato, non aiuta a perdere peso.

Finito l'allenamento, non smettere di muoverti

Ma c’è un altro fattore che contribuisce a vanificare gli sforzi fatti: esaminando gli studi raccolti è emerso che nei giorni in cui  ci si allena si tende a limitare il più possibile altre forme di “movimento”. I ricercatori hanno definito questo comportamento “inattività compensativa”: l’aver sostenuto lo sport programmato ci porta inconsciamente a “mollare la presa” su tutti gli altri piccoli allenamenti quotidiani, con il risultato che proprio nelle giornate di allenamento diventiamo più sedentari vanificando tutto il beneficio acquisito. Le regole da seguire sono quindi tre: allenarsi, mangiare equilibrato, mettere al bando la sedentarietà anche lontano dalla palestra...

APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?