Dimagrire
Coi cibi ricchi di potassio ti depuri e dimagrisci

Quel che a volte sembra grasso, in realtà è solo ristagno di liquidi, che puoi combattere con i cibi ricchi di potassio: ecco quali sono e come ti aiutano

Dimagrire a volte significa soprattutto eliminare l'eccesso di liquidi liquidi trattenuti. In questo caso, prova ad assumere i cibi ricchi di potassio. Questa è, infatti, la prima regola anti-ritenzione: il potassio è il minerale super drenante che libera i tessuti dai liquidi in eccesso. In particolare, il potassio è l’antagonista del sodio, il nemico numero uno di chi soffre di ristagni. Questi due sali hanno davvero funzioni opposte: il sodio richiama acqua, il potassio la smaltisce. Dove c’è l’uno, l’altro scarseggia. Nell’organismo, la maggior parte del potassio si trova all’interno delle cellule, mentre il sodio è presente nei liquidi extracellulari, quelli che aumentano in caso di ritenzione.

Guarda il video: subito magra con magnesio e potassio

Se fai sport ti serve molto potassio

È importante assumere potassio in modo costante: l’organismo lo elimina attraverso le urine e il suo fabbisogno cresce se si pratica attività sportiva o se la temperatura comincia ad aumentare. Consuma quindi in abbondanza finocchi, patate (una ne fornisce circa 800 mg), ma anche asparagi, piselli, mandorle. Ma non solo: ecco quali altri cibi ti servono per fare scorta di potassio.

Tanto potassio nelle albicocche disidratate

Le albicocche disidratate contengono 1260 mg di potassio, contro i 350 mg delle banane. Davvero moltissimo e a esso si aggiungono anche vitamine del gruppo B, anch’esse utili contro la ritenzione, e fibre. Ne bastano due o tre (le calorie sono meno di 100), nel muesli del mattino.

Il grano saraceno è il cereale che contiene più potassio

Tra i cereali più ricchi di potassio c'è senza dubbio il grano saraceno, che ne apporta 450 mg per 100 grammi. Puoi consumarlo anche in chicchi: basta sciacquarlo sotto acqua corrente, lessarlo 15 minuti e condirlo come fai con il riso.

Scegli rucola e crescione in insalata

Se vuoi puntare sull'insalata, già di per sé ricca di acqua e quindi utile contro la ritenzione idrica, scegli il crescione, diuretico e depurativo, che contiene 600 mg di potassio per 100 g, e la rucola. All’insalata, puoi unire un cipollotto, che aumenta ancora il quantitativo di potassio. Tra le erbe aromatiche e le spezie, invece, via libera alla paprika, ottenuta dal peperoncino, alla salvia o al prezzemolo, altrettanto ricchi di potassio.

APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?