Dimagrire
Via cellulite e chili di troppo con l'alga bruna

L’alga bruna è ricca di iodio, un oligoelemento che stimola il metabolismo basale ed è un potente alleato contro cellulite e adipe "localizzato"

Come ovviare agli stravizi che ci aspettano nelle prossime settimane? Con l’alga bruna. Pe non mettere su troppi chili da qui a Natale, oltre a contenersi nell’alimentazione e aumentare un po’ l’esercizio fisico, è necessario tenere il metabolismo "bello sveglio". In questo, l’alga bruna, tipica dei mari freddi, può diventare un valido alleato

L’alga bruna dà lo sprint al metabolismo

Il punto di forza dell'alga bruna è lo iodio, di cui è ricchissima: quest'alga lo assorbe direttamente dall’acqua marina in cui vive (all’aria muore dopo poche ore). Questo oligoelemento stimola il metabolismo basale e, abbinato ad una dieta equilibrata, è un eccellente alleato per contrastare il sovrappeso e la cellulite, perché stimola l’attività della tiroide. Quando quest'organo funziona bene, infatti, sintetizza ormoni iodati, che aumentano il consumo di energia e riducono la sintesi dei lipidi, cioè dei grassi. Il metabolismo basale è strettamente legato alle funzioni della tiroide, e quindi grazie allo sprint che gli fornisce l'alga bruna, può ritrovare finalmente il ritmo giusto. Per lo stesso motivo, però, gli integratori a base di alga bruna non sono indicati in caso d'ipertiroidismo o di funzionalità alterata della ghiandola.

Tutti i benefici dell’alga bruna

- Stimola il metabolismo basale
- Ti fa mangiare di meno, grazie alle mucillagini che si gonfiano con l’acqua e ti regalano senso di sazietà
- Contrasta la ritenzione idrica e i gonfiori, perché la massa gelificata che si forma nell’intestino elimina la stipsi
- Secondo alcuni studi, l'alga bruna abbassa i grassi nel sangue, riducendo trigliceridi e accumulo di grasso nei tessuti

Comincia ad assumerla per un mese

Per sfruttare i benefici dell’alga bruna, puoi utilizzare l’estratto secco titolato: acquistalo in farmacia o erboristeria. La dose da assumere quotidianamente è di 500-600 mg al giorno, meglio se a colazione e pranzo (alla sera può dare insonnia). Continua per un mese, poi, prima di riprendere un altro ciclo, sospendi il trattamento per 30 giorni.

APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?