Cibo
Con le vitamine giuste addio sacrifici

Per stare in forma e non accumulare chili di troppo non servono diete punitive e regimi alimentari mortificanti ma poche regole, le vitamine e i minerali giusti

Il metabolismo riparte con le vitamine e i minerali giusti

Molti pensano che mangiare sano significhi fare molti sacrifici: non è così! Esistono molti modi per variare i nostri pasti senza mortificare il nostro gusto. L’importante è mantenere un certo equilibrio. Ad esempio, il pane e i cereali, la frutta fresca e le verdure, coadiuvati da un moderato apporto di proteine, forniscono al nostro corpo tutti gli elementi naturali di cui necessita. Alimentarsi in modo corretto significa preferire i cibi che “regalano” il nutrimento necessario per crescere e per mantenere in equilibrio le funzioni fisiologiche e i processi biochimici. Una dieta valida è quella che fornisce l’energia per essere in forma e attivi, le vitamine e i minerali capaci di attivare il metabolismo, i grassi buoni (“guardiani del cuore e del cervello), e le fibre, fondamentali per la disintossicazione.

 

Cosa sono le vitamine

Con il termine “vitamine” si indicano numerose sostanze indispensabili per la crescita e la vita dell’organismo, di cui regolano i processi fondamentali. Le vitamine sono prive di valore energetico e agiscono nel corpo in dosi minime. Molte vitamine non possono essere sintetizzate dall’organismo e devono essere assunte per via alimentare. Nell’organismo non vi sono depositi di queste sostanze, anche se una piccola riserva si può trovare in ogni cellula, in particolare in quelle del fegato. Le vitamine appartengono a due categorie principali:

  • le vitamine liposolubili, solubili nelle sostanze grasse: A, D, E, F, K;
  • le vitamine idrosolubili, solubili in acqua: del gruppo B, C.

 

I minerali

Queste sostanze prendono parte a processi “cardine” per la vita (formazione di denti e ossa, salute di pelle e capelli, funzionalità cardiaca, muscolare ecc.), favoriscono l’assorbimento dei principi nutritivi e la sintesi di ormoni e anticorpi. Si dividono in:

  • macroelementi (calcio, fosforo, magnesio, sodio, potassio, cloro e zolfo), che sono presenti nell’organismo in quantità relativamente elevate;
  • microelementi o oligoelementi (ferro, rame, zinco, fluoro, cromo, manganese, cobalto, iodio, bromo, selenio, molibdeno, alluminio, silicio, vanadio, germanio, litio), anch’essi fondamentali seppur presenti in quantità molto minori.

 

Come nutrirci di micronutrienti nel modo giusto

Tutte le vitamine e i minerali agiscono insieme e in questo modo favoriscono l'assorbimento e l'assimilazione di altre vitamine e minerali. Conseguentemente, se vogliamo correggere una carenza di vitamine o di minerali non basta semplicemente assumere quello che manca, ma serve l'assunzione di altre vitamine e minerali. Prendere un’unica vitamina o un solo minerale non basta: leindicazioni che trovatre qui sotto indicano quali vitamine e minerali sono necessari per determinate carenze.

 

Vitamine carenti e integratori alimentari necessari ai fini dell’assimilazione

  • Vitamina A - Colina, vitamine C, D, E e F, zinco
  • Biotina - Acido folico, acido pantotenico (B5), complesso B, vitamine B12 e C
  • Colina - Complesso B, inositolo, vitamina B12, acido folico
  • Inositolo - Complesso B, vitamina C
  • Niacina - Complesso B, vitamina C
  • Acido pantotenico - Complesso B, vitamine A, C e E
  • PABA - Complesso B, acido folico, vitamina C
  • Riboflavina (B2) - Complesso B, vitamina C
  • Tiamina (B1) - Complesso B, vitamine C e E, manganese
  • Vitamina B6 (piridossina) - Complesso B, vitamina C, potassio
  • Vitamina C - Bioflavonoidi, calcio, magnesio
  • Vitamina D - Calcio, colina, fosforo, vitamine A, C e F
  • Vitamina E - Inositolo, manganese, selenio, vitamine A, B1, C e F
  • Vitamina F - Vitamine A, C, D e E

  

Minerali carenti e integratori alimentari necessari ai fini dell’assimilazione

  • Calcio - Ferro, magnesio, manganese, fosforo, vitamine A, C, D e F
  • Iodio - Ferro, manganese, fosforo
  • Magnesio - Calcio, fosforo, potassio, vitamine B6, C e D
  • Manganese - Complesso B, calcio, ferro, vitamina E
  • Rame - Acido folico e cobalto, ferro, zinco
  • Fosforo - Calcio, ferro, manganese, sodio, vitamina B6 (piridossina)
  • Silicio - Ferro, fosforo
  • Sodio - Calcio, potassio, zolfo, vitamina D
  • Zinco - Calcio, rame, fosforo, vitamina B6 (piridossina)
  • Zolfo - Biotina, acido pantotenico, potassio, vitamina B1
APPROFONDISCI
Il tuo weekend bruciagrassi

Come perdere 3 kg in 3 giorni

CONSIGLIATO PER TE
DimagrireExtra: La straordinaria dieta dei frullati

Bevendo frutta e verdura perdi peso senza fatica

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?