Sos salute
Macchie sulla pelle: contrastale così

Le macchie sulla pelle possono comparire già ora a causa delle prime esposizioni al sole: scopri cosa puoi fare subito per prevenirle e ridurle in modo naturale

Le macchie sulla pelle si presentano a tutte le età. Puoi eliminarle naturalmente, mettendo in atto tanti piccoli accorgimenti e utilizzando i rimedi naturali giusti. Le macchie sulla pelle vengono a causa dei “soliti” nemici: i raggi UVA e UVB, catalizzatori che intervengono in tutte le alterazioni della melanina, qualsiasi ne sia la causa. Eccessive esposizioni agli UV (i famosi ultravioletti) senza tener conto delle proprie caratteristiche cutanee, fotosensibilizzazione causata da alcuni farmaci (soprattutto gli ormoni),  gravidanza, menopausa, principi attivi cosmetici troppo aggressivi: sono molti i fattori che concorrono alla formazione delle macchie sulla pelle. L'unico vero rimedio è proteggersi in maniera adeguata dall’azione “scurente” del sole, con una crema giorno o un make-up che abbia il fattore di protezione anti UV. Attenzione: devi usarlo anche se non ti esponi direttamene al sole e se il cielo è grigio. Oltre a questo, puoi schiarire le iperpigmentazioni seguendo alcune semplici regole, cominciando fin da ora.

Leggi anche: pelle luminosa e sanza macchie anche in spiaggia

Previeni così la comparsa delle macchie sulla pelle

Eliminare del tutto le macchie sulla pelle può essere difficile; per questo, la cosa migliore da fare è cercare di prevenirle. Sugli inestetismi già presenti intervieni con peeling enzimatici e scrub che garantiscono una profonda pulitura dello strato corneo, dove l’accumulo di cellule scure, vecchie e aggregate aumenta la pigmentazione della macchia. Ecco un efficace programma contro le macchie sulla pelle da fare due volte a settimana:
- Inizia con uno scrub: alla polpa di mezzo cetriolo (piccolo) e mezzo kiwi, appena frullati, aggiungi un cucchiaio di farina di soia, un cucchiaio di yogurt greco e un cucchiaino di sale fino integrale, mescola bene quindi distribuisci sul viso e massaggia tutta la superficie con movimenti circolari dei polpastrelli, più delicatamente sulle guance. Sciacqua molto bene e poi passa una faldina di cotone imbevuta di acqua di rose.
- Procedi con una maschera: metti in una ciotola 3 cucchiai di miele di corbezzolo, aggiungi un cucchiaio di farina di soia, 5 gocce di olio essenziale di mandarino, il contenuto di una capsula di acerola, mescola bene per avere un impasto morbido ed omogeneo. Sulla pelle pulita stendi la maschera e tieni in posa per 15 minuti, quindi sciacqua bene con acqua tiepida, tonifica con acqua di rose quindi fai assorbire 5 gocce di olio di soia (Glycine soja oil), adatto anche come doposole.

Ecco alcuni nemici delle macchie sulla pelle

A tavola, aumenta il consumo di verdura e frutta di stagione, verde, arancione e gialla: apportano clorofilla e antiossidanti.Poi sappi che:

- I flavonoidi ricavati da liquirizia o camomilla rallentano l’attività dei melanociti; l’infuso delle due erbe si applica come tonico sulla pelle pulita.

- I capperi contengono acido ellagico, un principio attivo dalle buone capacità schiarenti. Si usano quelli in salamoia, si frullano con olio di soia e si massaggiano come scrub.

- L'arbutina è una sostanza che si estrae dal corbezzolo e dall'uva ursina con un potente effetto sbiancante. Si applica attraverso creme che la contengono.

- L'achillea millefoglie protegge la pelle contro le sollecitazioni dei raggi UV. Usa il suo decotto come tonico o richiedi in farmacia una crema a base di questa pianta.


APPROFONDISCI
Depura il fegato con i rimedi verdi

Così rigeneri tutto l'organismo e ringiovanisci le cellule

CONSIGLIATO PER TE
I magnifici 4 rimedi della nonna

Sono olio, limone, acqua e bicarbonato:come usarli per la salute e la cosmesi

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?