Pelle luminosa e senza macchie anche in spiaggia
Bellezza

Pelle luminosa e senza macchie anche in spiaggia

In estate, col sole, le macchie delle pelle possono diventare più evidenti.Ma coi rimedi naturali possiamo ridare giovinezza alla nostra pelle

Sole e macchie della pelle

Una pelle dal colorito irregolare, con efelidi e macchie color caffelatte, può avere l'aspetto di una pelle... invecchiata. Nella maggior parte dei casi le macchie cutanee sono soltanto un antiestetico problema dermatologico che può manifestarsi già in età giovanile, ma più spesso, dopo i 40 anni, sono il sintomo di una pelle che inizia a perdere vitalità. Le esposizioni al sole possono peggiorare il problema.

Quando compaiono le macchie sulla pelle?

L'invecchiamento cutaneo e la diversa pigmentazione della pelle dipendono sia da una debolezza dei reni che da squilibri ormonali. Quando i reni, infatti, non smaltiscono regolarmente le scorie, le tossine restano in circolo e si depositano nei tessuti "sporcando" poco per volta gli strati epidermici (macchie). Inoltre anche la produzione di melanina (il pigmento che colora la cute ed è responsabile dell'abbronzatura) è in buona parte condizionata dagli ormoni. L'ipofisi, la principale ghiandola del nostro organismo, agisce sui melanociti, le cellule che regolano la secrezione di melanina: se l'ipofisi non lavora a regime (per esempio in caso di assunzione di contraccettivi orali, in gravidanza, in menopausa, quando si fuma o quando si devono sostenere stress intensi e prolungati), la produzione di melanina diventa irregolare e la pelle si macchia.

Pelle elastica e uniforme: ecco come fare

  • Prima di tutto se presenti già delle macchie sulla pelle, fai attenzione a come ti esponi al sole. Il filtro solare dovrebbe essere sempre di almeno 25-30, e durante tutto l'anno dovresti usare sulla pelle del viso una crema da giorno o un fondotinta con schermo protettivo. Resta poi sempre valida la regola di prendere il sole solo tra le 8 e le 12 e dalle 16 alle 19: negli altri orari, i raggi sono aggressivi e scuriscono le macchiedella pelle già presenti, oltre a favorire la formazione di ulteriori inestetismi (per non parlare di malattie più gravi...).
     
  • Per tutta l'estate, al mattino, massaggia la tua pelle con una manciata di zucchero grezzo di canna emulsionato con poca acqua e un cucchiaino di miele. Questo esfoliante è ricco di acido glicolico, che spazza via le cellule morte e dona un'abbronzatura uniforme.
     
  • Per un mese, alla mattina prendi una capsula di uva ursina (si trova in erboristeria) con un bicchiere d'acqua: l'arbutina, (principio attivo contenuto in questo vegetale), blocca l'azione dell'enzima tirosinasi, che influisce sulla produzione di melanina. Se la tirosinasi si riduce, le macchie della pelle "impallidiscono".
     
  • Se hai più di 50 anni e noti che le mani e gli avambracci si stanno riempiendo di piccole macchie, prendi per la durata di un mese una perla al dì di olio estratto dai semi della Borago officinalis: è una ricca fonte di acido linoleico, un acido grasso polinsaturo che conserva l'elasticità cutanea. Puoi usare, inoltre, l'olio di borragine, che massaggiato sulla pelle evita che le macchie si ingrandiscano e diventino squamose.
TAG
PELLE
MACCHIE
SOLE
INVECCHIAMENTO
ANTIAGE
SCRUB
ESFOLIANTE
ABBRONZATURA
APPROFONDISCI
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan

Il burro di Karité e l’olio di Argan si ricavano dai semi di due...

CONSIGLIATO PER TE
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan

Il burro di Karité e l’olio di Argan si ricavano dai semi di due...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?