Erbe e fitoterapia
Debolezza dopo l'influenza? Prova la clorofilla

La clorofilla è un ottimo rimedio fitoterapico per rigenerare gli anticorpi e fare fronte alla stanchezza dopo l'influenza

Supera l'influenza con la clorofilla

Per evitare di cadere diverse volte preda dell'influenza durante l'inverno, molti "cedono" alle prescrizioni mediche classiche che, il più delle volte suggeriscono cure antibiotiche molto spossanti. Il problema è che alla fine di ogni terapia ci si ritrova indeboliti, col sistema immunitario a pezzi, poco appetito, stanchezza, insonnia. Così si assume un ricostituente, che rimette in sesto, ma purtroppo fa anche ingrassare. In tutti questi casi la clorofilla in gocce è un ottimo rimedio naturale: dopo dieci giorni di cura ci si sente già rifioriti. Non solo: è un ottimo rimedio fitoterapico per prevenire l'influenza.

La clorofilla: un grande rimedio fitoterapico per ritrovare forza e salute

La parola "clorofilla" deriva dal greco e significa "foglia verde". Questa sostanza naturale costituisce la linfa di ogni pianta e ha un ruolo fondamentale nella conservazione della salute dei vegetali. La struttura chimica della clorofilla è molto affine a quella dell'emoglobina, la cellula-base del nostro sangue: l'unica differenza è che nella clorofilla la molecola centrale è di magnesio, mentre nel sangue è di ferro. Per questa sua specifica affinità col plasma, la clorofilla risulta particolarmente efficace nei casi di debolezza e di anemia e come ricostituente dopo una cura antibiotica, in quanto svolge un'azione stimolante sull'intero sistema immunitario, in particolare nei soggetti che non consumano abbastanza frutta e verdura o nei fumatori.

 

Come si assume

La clorofilla (10 gocce di soluzione idroalcolica diluite in mezzo bicchiere d'acqua o una compressa), può essere assunta per un mese dopo l'influenza e anche a titolo preventivo per cicli di trenta giorni almeno quattro volte all'anno. In questo modo agisce sull'organismo come vaccino naturale e lo rinforza contro virus, batteri e stanchezza.

APPROFONDISCI
Pompelmo, il re dei bruciagrassi

Fa dimagrire perché attacca le cellule adipose, riduce il colesterolo e gli zuccheri nel sangue

CONSIGLIATO PER TE
I rimedi per il buonumore

I cibi e gli alleati verdi per fare il pieno di serotonina, la sostanza del benessere e della felicità

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?