Come parlare ai nostri figli
Vita in famiglia

Come parlare ai nostri figli

Se vuoi che ti ascoltino, usa il linguaggio delle fiabe o inventa una storia: i bambini piccoli non vivono immersi come noi nella realtà, ma in mondi magici

Primo: Imparare la lingua dei bambini

Vuoi insegnare ai tuoi bambini una regola: per esempio che non si possono mangiare le patatine perché fra poco si cena, che si deve mettere il cappello perché fa freddo, oppure a vestirsi, a lavarsi i dentini, a mettersi le scarpe da soli? Vuoi parlare ai tuoi bambini in modo più chiaro con successo? Per riuscirci, non c'è che una strada: entrare nel loro mondo magico. A volte i nostri bambini sembrano turisti sbarcati in una terra straniera che si sforzano di leggere dai gesti e dalle espressioni quello che le nostre parole non riescono a chiarire. Due mondi diversi s'incontrano: quello del genitore immerso nella realtà e nella razionalità e quello vivacissimo e rumoroso dei bambini, tutto proiettato nella fantasia e popolato da ogni genere di creature. Il linguaggio dei bambini è una diretta conseguenza di questa visione fantastica del mondo.

Per i bambini tutto è vivo

Il pensiero infantile che caratterizza il periodo che va fino ai 5 anni e a volte anche oltre è stato definito da Piaget "animistico". Per i bambini nessun oggetto è freddo e "inanimato", tutto è vivo, spinto da una volontà e dotato di parola e azione. Sassi, bottoni, gocce di pioggia, alberi, come ben ci insegna anche la Pimpa, sono dotate di una sensibilità simile alla nostra. Secondo la visione infantile la sedia non cade a terra perché l'abbiamo urtata, ma... perché è stanca!

La comunicazione tra te e i tuoi bambini: così tutto diventa semplice

- Come fargli lavare i denti? C'è il signor spazzolino curioso

Proponiamogli un gioco in cui inserire le attività del mattino, così lui imparerà a vederle sotto un'altra luce, quella del piacere e non del dovere. Inventiamo una storia con lo spazzolino curioso che vuole esplorare la sua bocca, il signor Biscotto, campione di tuffi...

- Come si chiude un golfino? Ti aiuta la famiglia bottoni

È semplicissimo se gli presentate la signora Bottone che si affaccia alla finestra del salotto. Tocca poi al marito, il signor Bottone, che si trova al piano di sopra e guarda fuori dalla finestra della cucina...e così via.

- Come si allacciano le stringhe? Prova con i serpenti innamorati

Parlate di serpenti innamorati o litigiosi, che si annodano uno sull'altro: ripetete una sequenza di mosse logiche e il bambino imparerà perché sarà in grado di seguire l'intreccio della storia.

- Come si legge l'ora? Chiedi ai fratelli tic e tac

Si possono introdurre due personaggi che girano in una piazza a diverse velocità: uno sarà grasso, tozzo e lento mentre l'altro sarà magro e veloce, ma continueranno a girare senza sosta, almeno fino a quando non si esauriranno le batterie; a quel punto sarà l'orologio a diventare oggetto del loro interesse poiché, finito il carburante, si dovrà fermare stremato, in attesa di ricaricarsi.

TAG
BAMBINO
FIGLIO
LINGUAGGIO
BAMBINI
COMUNICAZIONE
PSICOLOGIA
EDUCAZIONE
PICCOLI
MONDO
GENITORE
FANTASIA
APPROFONDISCI
Impara l'arte di semplificarti la vita
Impara l'arte di semplificarti la vita

Elimina le gabbie mentali, così realizzi facilmente tutti i tuoi obiettivi

CONSIGLIATO PER TE
I test che ti svelano la tua vera personalità
I test che ti svelano la tua vera personalità

Bastano pochi minuti per scoprire le nostre qualità nascoste

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?