Il mal di pancia dei bambini si cura con infusi e fiori
Salute

Il mal di pancia dei bambini si cura con infusi e fiori

Provocate da batteri oppure da virus, le coliche e la dissenteria dei più piccoli guariscono con una dieta leggera, bevande calmanti, gocce disinfettanti e....

Dopo il primo anno di età, i disturbi che interessano l’intestino si verificano, nella maggior parte dei casi, come conseguenza di infezioni virali o batteriche, e sono spesso associati a diarrea, crampi, gonfiore... I primi freddi e la permanenza in asilo o a scuola rendono, il suo organismo particolarmente suscettibile alle infezioni virali che colpiscono il tratto intestinale, a causa della facile contagiosità e dell’immaturità del sistema immunitario. Nella maggior parte dei casi si tratta di situazioni del tutto benigne che si risolvono spontaneamente nel giro di pochi giorni, durante i quali il bimbo dovrà seguire una dieta leggera, basata su alimenti semplici e preferenzialmente vegetali con poche fibre (che aumentano la motilità) per poi passare gradualmente ad alimenti via via più consistenti e complessi.

Che cosa fare se la causa è un’allergia

A volte, dietro al mal di pancia possono nascondersi ause più insidiose: un’intolleranza o un’allergia alimentare (celiachia ovvero l’intolleranza al glutine, allergia alle proteine del latte vaccino ecc.) e la presenza di parassiti intestinali. Anche la condizione del cosiddetto colon irritabile è un’eventualità frequente nei bambini fra i 3 e i 6 anni, e si manifesta con un aumento delle scariche giornaliere, o anche solo con spasmi addominali dolorosi che durano pochi minuti. Questa forma è in genere dovuta ad alterazioni della flora intestinale, associate spesso anche allo stress psicologico. Per questo motivo le emozioni giocano un ruolo importante nella comparsa del mal di pancia “emotivo”, quello apparentemente inspiegabile e improvviso che per esempio si manifesta puntualmente la mattina, quando si deve andare a scuola o quando ci sarà un’interrogazione. In questi casi, per rinforzare l’intestino si possono associare i granuli omeopatici e gli estrattid’erbe che trovi qui sotto.

Ignatia per i dolori da stress, Aconitum se c’è la febbre

Virus e batteri, specie nei bambini in età scolare, sono fra i principali imputati di scariche e dolori intestinali. In questo caso alcune erbe possono dare sollievo al piccolo calmando le coliche che si accompagnano alla diarrea. I rimedi più indicati sono il mirtillo nero, la camomilla o il cumino. Questi prodotti si possono trovare come estratti idro-enzimatici, senza alcol: la dose è di 40 gocce al giorno con acqua, da suddividere in due somministrazioni. Come rimedi omeopatici sono consigliati Colocynthis 9 CH per le diarree dolorose e per le coliche intestinali violente; Podophyllum peltatum 9 CH per le diarree abbondanti con dolori forti; se la diarrea è accompagnata da febbre si consiglia di aggiungere Aconitum napellus 9 CH (per tutti 3 granuli tre-quattro volte al giorno). Infine, Ignatia 9 CH per la sindrome del colon irritabile quando il bambino è ipersensibile a ogni forma di stress. La dose è di 5 granuli, 2 volte al giorno, previa consultazione del pediatra.

L’infuso di malva rilassa i muscoli dell’intestino

Se il bambino va spesso soggetto a mal di pancia d’origine nervosa, soprattutto durante il periodo scolastico, è utile abituarlo a bere ogni sera prima di coricarsi un infuso di fiori di malva dolcificato con un cucchiaino di miele di tiglio: questo mix di erbe calmanti disinfiamma la mucosa intestinale e, nel contempo, stempera lo stress e favorisce un buon sonno.

Tè, limone e probiotici attenuano le scariche

Se il bambino soffre di mal di pancia e di dissenteria, sarà necessario seguire alcuni accorgimenti alimentari per non irritare ulteriormente l’intestino. È necessario in primo luogo eliminare temporaneamente dalla dieta il latte vaccino e i latticini. Sono concessi un cucchiaio di parmigiano al giorno e uno yogurt. È bene poi far seguire al piccolo una dieta leggera a base di tè deteinato e biscotti secchi (o fette biscottate) al mattino a colazione; un piatto di riso bianco con limone, olio d’oliva e grana con un purè di patate e di carote e una mela grattugiata a pranzo e a cena; come merenda sono indicati una banana e un succo di mirtillo o di mela biologico.

TAG
MAL DI PANCIA BAMBINI
OMEOPATIA
TISANE
INFUSI
APPROFONDISCI
Tisane e infusi
Tisane e infusi

La guida per scegliere le erbe più adatte a curare i disturbi della mente e del corpo

CONSIGLIATO PER TE
Tisane e infusi
Tisane e infusi

La guida per scegliere le erbe più adatte a curare i disturbi della mente e del corpo

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?