Dentizione, afte, mughetto? Ci aiuta la natura
Salute

Dentizione, afte, mughetto? Ci aiuta la natura

Con degli efficaci rimedi naturali si possono affrontare il dolore della dentizione, le stomatiti e l’infiammazione di labbra e gengive: ecco come...

Attraverso la lingua, le labbra e i denti, i bambini incominciano a scoprire il mondo. Mettendo in bocca tutto quello che trovano ne provano il sapore e la consistenza; se si tratta di oggetti (giocattoli, posate) o cibi duri (pane secco, frutta e ortaggi) spesso li utilizzano per massaggiarsi le gengive soprattutto quando stanno per spuntare i primi dentini. Spesso però capita che, proprio attraverso il cavo orale, i bambini vengano a contatto con germi e batteri che possono generare piccole malattie come le stomatiti (che si manifestano con le afte) o infezioni come il mughetto, tipico dei più piccini, o l’herpes labiale. Per tutti questi piccoli disturbi esistono diversi rimedi naturali in grado di dare sollievo al bambino e di risolvere in pochi giorni il fastidio.

Quando spuntano i dentini: camomilla e belladonna
I denti fanno male sia quando si mettono sia quando si perdono. Il primo dentino spunta intorno al settimo/ottavo mese, ma prima di comparire i bimbi avvertono un certo malessere dovuto alla congestione e all’irritazione che l’eruzione dentale comporta. Non tutti presentano gli stessi sintomi perché dipende molto dalla loro soglia del dolore, ma le manifestazioni più comuni sono irrequietezza, insonnia, appetito variabile, salivazione abbondante, iperproduzione di catarro, fino ad arrivare nella fase più acuta ad avere febbre e diarrea.

Che cosa fare
Se il bambino è infastidito dalla dentizione, si può richiedere in farmacia una specialità in fialette con camomilla, Ferrum phosphoricum e Belladonna, tre sostanze che svolgono un’azione calmante. Il rimedio va somministrato una volta al pomeriggio verso le 17-18 e alla sera prima di coricarsi, durante le fasi più dolorose. Oppure si usa Camomilla vulgaris 9 CH, 3-4 granuli sciolti in acqua, un cucchiaino ogni 2-3 ore.

Se compare il mughetto: sciacqui al bicarbonato
Il mughetto è un’infezione provocata da un fungo (la Candida albicans) che si manifesta in bocca con puntini e chiazze biancastre. Si contrae perché il piccolo mette in bocca oggetti sporchi. Per questo il primo consiglio è quello di lavare spesso i giocattoli ed evitare – per quanto possibile, che il piccolo metta in bocca sabbia, foglie o erba. In questi casi Il miglior rimedio è il bicarbonato: se ne scioglie un cucchiaino in mezzo bicchiere di acqua, poi basta immergere in questa soluzione una garza sterile e passarla su gengive e lingua 3 o 4 volte al dì.

Mercurius e calendula in caso di afte
Le afte sono minuscole bolle che si formano nella mucosa della bocca e, rompendosi, lasciano una piccola ulcera tonda. Sono dovute a infezioni da contatto. Nei bimbi più grandi, le afte sono comuni in chi porta l’apparecchio ortodontico. Si diluiscono in mezzo bicchiere d’acqua 3-4 granuli di Borax e Mercurius solubilis 9 CH, da bere più volte al giorno. I bimbi dagli 8-10 anni possono fare degli sciacqui con acqua e 10 gocce di tintura di calendula.

Rhus e toxicodendron contro l'herpes
Causato dal virus Herpes simplex, questo disturbo si manifesta con bruciore, arrossamento e pizzicore seguito dalla comparsa di vescicole nella zona delle labbra. Una volta che viene contratto, l’herpes rimane latente e compare quando le difese del corpo sono più basse: per questo di solito si manifesta nei momenti di stanchezza o dopo una malattia.

Combattilo così!
Per l’herpes il miglior rimedio omeopatico è il Rhus toxicodendron, che si può scegliere in pomata da applicare sulle labbra, oppure in granuli alla 9 CH da sciogliere in poca acqua o, per i bimbi più grandi, sotto la lingua.

TAG
HERPES
INFIAMMAZIONE
RIMEDI NATURALI BAMBINI
APPROFONDISCI
Il medico naturale per i bambini
Il medico naturale per i bambini
Le cure verdi per tutti i disturbi dalla A alla Z
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?