La dieta salva colon rigenera corpo e mente!
Mangiare sano

La dieta salva colon rigenera corpo e mente!

Con gli alimenti giusti rafforzi il sistema immunitario e scacci velocemente tutti i disturbi intestinali più comuni: ecco cosa devi mangiare

Il colon, a causa di stress, emotività, errori o intolleranze alimentari e variazioni ormonali, può manifestare qualche problema come stipsi, diarrea, gonfiori. Se è anche il tuo caso, devi prendertene cura, e puoi cominciare a farlo subito, ma ci vuole la dieta giusta!

LEGGI ANCHELe cinque regole per un intestino al top

Prenditi cura dell’intestino: potenzi anche il cervello

Sulla mucosa intestinale abita la flora batterica (microbiota) composta principalmente da microrganismi di origine batterica, per esempio lattobacilli e bifidobatteri, ma anche non batterica, come i lieviti. In condizioni di equilibrio, tali microrganismi vivono in simbiosi con il nostro organismo intervenendo per contrastare l’insediamento e lo sviluppo di batteri negativi, contribuendo così ai meccanismi di difesa, regolando la digestione dei cibi, l’assorbimento e l’assimilazione di proteine, carboidrati e grassi, ed eliminando ciò che non viene utilizzato. Inoltre, la flora dell’intestino produce ormoni e neurotrasmettitori che facilitano la comunicazione con il sistema nervoso centrale (l’intestino viene infatti detto “secondo cervello”).

LEGGI ANCHESemi di lino, gli spazzini del colon

Per il colon ci vuole un’alimentazione sana ed equilibrata

I ritmi di vita, lo stress, gli errori e le intolleranze alimentari, l’uso di farmaci possono provocare alterazioni nella flora intestinale, causando gonfiore e tensione addominale, pesantezza, nausea, difficoltà digestive, attività intestinale irregolare. Ma poiché l’intestino ha anche un ruolo fondamentale di protezione di tutto l’organismo, una sua condizione di squilibrio può compromettere le funzioni di altri organi come fegato, reni, cuore e cervello. Ecco perché occorre prendersene cura, anche con un’alimentazione sana ed equilibrata.

Scopri i cibi più adatti al colon

  • Carne: il petto di pollo o tacchino, le carni magre di vitello o manzo sono particolarmente indicati per il benessere dell’intestino. Le migliori cotture sono quelle al vapore e lessate mentre è meglio evitare le parti abbrustolite sulla griglia. Attenzione anche a stufati, brasati e umidi, soprattutto se i sughi sono pesanti e ricchi di spezie.
  • Pesce: in genere quelli a carne bianca e soda o morbida sono ben tollerati da chi soffre di disturbi intestinali, sempre che non ci siano specifiche allergie. Sono da bandire invece i fritti e le ricette con salse. Per quanto riguarda molluschi e crostacei, ci sono persone che pur soffrendo, per esempio, di colite non hanno problemi a mangiare ostriche, gamberetti o calamari, purché siano cucinati in forma semplice e poco condita. Qualche problema invece possono darlo i prodotti in scatola o essiccati e affumicati, come il baccalà o le aringhe, che andrebbero evitati o consumati occasionalmente.
  • Primi piatti: via libera a pasta e riso conditi con sughi semplici e leggeri. Le zuppe di verdura o i minestroni possono essere controindicati in presenza di colite in fase acuta se contengono legumi. Meglio orientarsi sui passati e le zuppe a base di patate e zucca o carote, più digeribili e meno irritanti per la mucosa del colon.
  • Contorni: meglio preferire le verdure cotte, evitando le insalate se si soffre di gonfiori addominali. Tra le cotture scegliere quelle al vapore, la lessatura oppure la cottura in padella o al forno. Sono sconsigliate le verdure cotte alla griglia o sulla piastra se hanno parti bruciacchiate.
  • Aromi e spezie: sono adatte tutte le erbe aromatiche con moderazione, e tra le spezie zenzero, curcuma e cannella.
  • Frutta: in presenza di sindrome del colon irritabile e gonfiori è tollerata o meno a seconda della sensibilità individuale. In linea generale, però, possiamo dire che mele, frutti di bosco, papaia, agrumi e ananas in alcuni casi possono addirittura essere considerati un vero e proprio rimedio naturale per contrastare coliche di lieve entità o per regolarizzare l’intestino.

Le 5 strategie salva colon: facili da mettere in pratica e super efficaci!

1. Mastica bene: prima di ingoiare un boccone, masticalo almeno 10-15 volte. La digestione inizia in bocca, con gli enzimi della saliva che preparano il cibo a essere assimilato. Se invece arriva nello stomaco a pezzi grossi, si formano scorie e gas anche nell’intestino che facilitano i gonfiori e le coliche addominali.

2. Una volta al giorno bevi una tazza di zuppa di miso: preparala mettendo a bollire 150 ml di acqua a cui aggiungere 1 filo d’erba cipollina tritato e, quando bolle, 1 cucchiaino di miso; lascialo sciogliere e togli dal fuoco. Rigenera la flora intestinale.

3. Evita, o comunque riduci, il consumo di latte e derivati, ma anche di insaccati, fritti, fast food, alcolici e dolci, difficili da digerire e spesso causa di attacchi di colite.

4. Non consumare i cibi troppo caldi o troppo freddi, che favoriscono i problemi dell’apparato digerente e il malassorbimento intestinale.

5. Bevi tè verde tiepido, oppure tisane di menta e camomilla per un momento di relax.

Vuoi saperne di più sulla dieta salva colon e sulle ricette adatte per il benessere intestinale? Chiedi in edicola “Le ricette della salute – I cibi e i menu che rigenerano il colon”

TAG
INTESTINO
APPROFONDISCI
La dieta salva colon
La dieta salva colon
Bastano 7 giorni per rigenerare la preziosa mucosa intestinale
CONSIGLIATO PER TE
Le ricette della salute - I cibi e i menu che rigenerano il colon
Le ricette della salute - I cibi e i menu che rigenerano il colon
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?