Mangiare sano
Una birra al giorno leva il cardiologo di torno

Uno studio americano ha scoperto che un consumo moderato di birra tiene alti i livelli di colesterolo "buono" nel sangue, proteggendoci da malattie cardiovascolari anche gravi

Buone notizie per gli amanti della birra: berne in moderate quantità aiuta a preservare nel tempo i giusti livelli di colesterolo "buono" e a preservare quindi la salute delle arterie. È quanto hanno scoperto i ricercatori della Pennsylvania State University dopo uno studio condotto in Cina e presentato all'American Heart Association's Scientific Sessions 2016. La ricerca ha stabilito che un consumo moderato di alcol, in particolare di birra, può rallentare il declino del colesterolo "buono" (Hdl) con benefici per la salute e la possibilità di prevenire problemi cardiovascolari anche di una certa gravità. Per sei anni, gli esperti hanno seguito 80mila adulti cinesi, monitorando il loro consumo di alcol e i loro livelli nel sangue di colesterolo "buono". Al termine dello studio, i livelli di Hdl risultavano diminuiti in tutti i partecipanti, ma in coloro che avevano consumato alcol in modo moderato, la diminuzione era più lenta. In particolare, si è visto che i livelli erano scesi di meno in chi aveva consumato birra.
 

Per gli antichi Egizi la birra era una medicina

Insomma la birra non solo è buona, ma nelle giuste dosi fa anche bene alla salute. Lo sapevano già gli antichi: la bevanda era diffusa in Mesopotamia ed era un vero e proprio alimento per i Sumeri. I primi che la usarono a scopo terapeutico furono gli Egizi: si ha traccia di prescrizioni mediche di birra in alcuni papiri, per i più svariati malanni, e i ricchi si facevano costruire persino piccole birrerie nelle tombe. La birra era amata anche da Greci, Romani, Celti; nel Medio Evo era prodotta nei conventi e i monaci trappisti, per compensare la frequente penuria di cibo, ne bevevano fino a 5 litri al giorno!

Una birra al giorno per stare in salute

Per non eccedere con questa bevanda, il più delle volte non adatta ai celiaci perchè prodotta con malto d'orzo, frumento o segale, non bisogna superare i due bicchieri al giorno per le donne (circa mezzo litro) e i tre per gli uomini. Meglio ancora di limitarsi a una al giorno, da consumare durante i pasti. L’elevato contenuto in vitamine, amminoacidi e sali minerali, rende la poi birra una bevanda eccellente anche per chi fa sport: oltre a dissetare e reidratare dopo un’intensa attività fisica, è anche molto nutriente e aiuta quindi a recuperare le forze.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?