Cibo
Orzo, grande cibo anti stress

Uno studio italiano ha dimostrato che i betaglucani contenuti nell'orzo aiutano a tenere a bada lo stress che può coglierci nelle situazioni difficili

Tutto merito dei betaglucani: sarebbero queste particolare sostanze, fibre vegetali solubili presenti nell'orzo (e nell'avena) a trasformare questi due cibi in potenti alleati antistress. Lo ha dimostrato in laboratorio un gruppo di ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del CNR e della Scuola Sant’Anna di Pisa. Dallo studio, condotto su cavie, è emerso che i betaglucani dell'orzo, già noti come sostanze anti colesterolo, sarebbero di grande aiuto anche per ridurre i livelli di stress. Gli animali seguiti nello studio, messi di fronte ad altri esemplari che manifestavano molta aggressività, hanno reagito con più calma e meno stress se erano stati nutriti con una dieta che prevedeva orzo.

Leggi anche: orzo, una miniera di energia

Se riduci lo stress rischi meno la depressione

Secondo Vincenzo Lionetti, che ha condotto l'equipe nello studio, questo risultato sarebbe replicabile anche per gli esseri umani. "L’orzo non potrà risolvere le cause dello stress, ma può senz’altro aiutarci a prevenirne le conseguenze peggiori, fra cui la depressione", ha commentato. Non si conosce ancora la dose necessaria ad ottenere il risultato sperato, ma si sa che per la salute del cuore e l'azione sul colesterolo, dovremmo assumere circa 3 grammi di betaglucani al giorno. Per agire sull'area cerebrale (l'ippocampo) che monitora emozioni e memoria, si dovranno fare ulteriori studi, ma cominciare a introdurre questo cibo nella nostra dieta è comunque positivo.

L'orzo dà la carica senza innalzare la glicemia

L'orzo è un cereale antichissimo energetico e facilmente digeribile, che protegge e stimola la funzione della milza. L'orzo ha un basso indice glicemico, per cui non innalza il glucosio nel sangue ma rilascia gli zuccheri in maniera graduale. L'orzo è perfetto da aggiungere alle zuppe o, lasciato raffreddare, nelle insalate. In commercio esiste poi l'orzo pregermogliato, particolarmente indicato per favorire il dimagrimento in quanto stimola lo svuotamento intestinale, aumenta il senso di sazietà, migliora la diuresi e previene ritenzione idrica e cellulite.

Diluisci l'orzo nel latte o nei succhi

L'orzo in polvere pregermogliato si può utilizzare per preparare una bevanda calda o si può aggiungere ai frullati o allo yogurt, per uno spuntino sano. È ottimo stemperato in un brodo vegetale, per addensare zuppe, vellutate di verdure e minestroni. L’orzo pregermogliato si trova facilmente in erboristeria e nei negozi di cibi naturali.

APPROFONDISCI
Riza Dossier: Come superare lo stress

Vivere felici 10 anni in più

CONSIGLIATO PER TE
L'arte di rilassarsi in pochi minuti

Ecco gli esercizi che ci restituiscono subito l'equilibrio interiore

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?