Ansia, i rimedi naturali che non ti aspetti
Sos salute

Ansia, i rimedi naturali che non ti aspetti

Chi non ha mai avuto una crisi d'ansia in vita sua? Spesso succede prima di un esame o di un colloquio di lavoro: prova tè verde, cioccolato e passeggiate per stare subito meglio

Tutti, chi più chi meno, abbiamo avuto a che fare con forme più o meno intense di ansia – fosse anche solo prima di un esame, un colloquio di lavoro o un importante appuntamento... Tuttavia l’ansia può può arrivare anche a livelli molto critici. Prima che ciò accada è bene correre ai ripari con qualche rimedio naturale, magari che non ti saresti mai aspettato.

Il tè che tranquillizza

Secondo Mark Blumenthal, dell’American Botanical Council una sostanza contenuta nel tè verde, la L-teanina, potrebbe contribuire a ridurre l’ansia oltre che la frequenza cardiaca e gli sbalzi di pressione. In uno studio condotto di recente (Effects of l-theanine on attention and reaction time response) si è infatti potuto evidenziare come 200 milligrammi di L-teanina possono ridurre notevolmente l’ansia nelle persone predisposte. Unico neo: per ottenere una percentuale così elevata dl principio attivo si dovrebbero bere minimo 5 tazze di tè al giorno. Dosi inferiori sono considerate comunque un ottimo coadiuvante per i disturbi di origine ansiosa.

La colazione all’inglese

Chi l’avrebbe mai detto che la classica colazione all’inglese avrebbe potuto trasformarsi in un rimedio per l’ansia? Le persone che soffrono di ansia hanno spesso l’abitudine di saltare la prima colazione. Ed è un male, perché secondo gli esperti se si seguisse un piccolo pasto altamente proteico come quello a base di uova, si favorirebbe la possibilità di ridurre l’ansia. Esse, infatti, contengono ottime quantità di colina, elemento che – quando scarseggia – è correlato a stati elevati di ansia.

Il rimedio più goloso: la cioccolata

Il cioccolato non finisce mai di stupirci, e di farci venire l’acquolina in bocca al solo pensarci. Voglie a parte, le attuali ricerche dimostrano che riduce l’ansia grazie alla sua capacità di limitare il cortisolo circolante, che di solito è elevato in caso di forte stress e ansia. Ma non solo. Secondo una ricerca dell’Università di Cambridge la presenza di magnesio aiuterebbe anche a indurre sonni tranquilli, migliorando il ritmo sonno/veglia. Non bisogna tuttavia esagerare per la presenza di xantine, sostanze eccitanti – come la teobromina.

Una passeggiata nella foresta

È un metodo molto conosciuto in Giappone con il nome di Shinrin-yoku, il “bagno della foresta”. È uno dei metodi più semplici ed economici per stare in salute, ridurre stress e ansia. Si tratta di dover camminare per venti-trenta minuti in un bosco dove regna il silenzio. Studi hanno dimostrato che dopo una semplice camminata si riducevano i livelli degli ormoni collegati allo stress.

Il rimedio d’emergenza: i profumi

In caso di emergenza, si possono tenere in borsetta alcuni flaconcini con oli essenziali di neroli, mandarino e lavanda. All’occorrenza se ne versano alcune gocce (premiscelate in olio vegetale) nella piega interna del polso. Si inala profondamente l’aroma emesso eseguendo respiri lunghi e profondi, fino a sollievo.

Passiflora e iperico

Si tratta di un ottimo connubio dall’azione rilassante. La passiflora svolge un’azione sedativa sul sistema nervoso centrale, mentre l’iperico tonifica il sistema nervoso rendendolo più pronto a gestire ansia e depressione. In casa si può preparare un infuso con due cucchiaini di entrambe le droghe, tuttavia è bene dire che si ottengono migliori risultati con l’estratto idroalcolico. Per ottenere un buon effetto antiansia è importante proseguire la cura per almeno tre mesi. Se è presente anche eretismo cardiaco o ipertensione l’iperico si può associare a tiglio e biancospino.

TAG
ANSIA
STRESS
APPROFONDISCI
L'arte di rilassarsi in pochi minuti
L'arte di rilassarsi in pochi minuti

Ecco gli esercizi che ci restituiscono subito l'equilibrio interiore

CONSIGLIATO PER TE
Breve corso per vincere l'ansia
Breve corso per vincere l'ansia

Siamo convinti che l’ansia dipenda sempre da qualcosa o da qualcuno e c...

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?