Integratori

L’estratto di Garcinia depura e riequilibra

Le proprietà della Garcinia sono la tua arma segreta per ripulire le arterie dal colesterolo, diminuire i picchi di fame nervosa e la tristezza stagionale

Gennaio è un mese delicato per la salute e la linea: le feste non hanno portato solo regali, ma anche eccessi alimentari e, come non bastasse, qualche chilo di troppo. Il nostro corpo ha quindi bisogno di purificarsi e la Garcinia, una pianta originaria del Sud-est asiatico, è quello che fa per noi. Il segreto è nelle sostanze che ne compongono la buccia, ovvero l'acido idrocissicitrico e l'acido idrossicitrato, che riducono la produzione di colesterolo (a beneficio del nostro fegato) e favoriscono il metabolismo dei grassi. Ma c'è di più: la Garcinia è anche un vero e proprio antidepressivo naturale!

LEGGI ANCHEPer dimagrire, usa l'estratto di Garcinia

La Garcinia contrasta stress e nervosismo

Promuovendo la sintesi della serotonina, la Garcinia favorisce benessere e buonumore. E in un mese come gennaio avere una ricetta per il buonumore a portata di mano come questa è fondamentale, essendo un periodo dell’anno caratterizzato spesso da leggere depressioni stagionali. Inoltre, Aiutando l’organismo a ottimizzare le proprie riserve energetiche, le settimane centrali dell’inverno potranno essere affrontate al meglio e senza gli episodi di fame nervosa tipici di inizio anno. A questo potere energetico si aggiunge poi quello anti-age, grazie alla presenza di carotenoidi, polifenoli, e altri antiossidanti che contrastano l’invecchiamento di organi e tessuti e mantengono giovani pelle e cartilagini.

Come assumere la Garcinia

La Garcinia può essere assunta sia da sola, che abbinata ad altre sostanze che ne accrescono le potenzialità. Nel primo caso è sufficiente assumerne circa 320g sotto forma di compressa (1-2 dosi al giorno di estratto secco titolato in acido idrossicitrico minimo 50%) circa 30 minuti prima dei pasti principali per un periodo di un mese (eventualmente ripetibile dopo una pausa di due mesi). Nel secondo caso ci sono due opzioni principali:

  • Abbinata al glucomannano, una fibra che gonfiandosi nell’addome favorisce sazietà e smaltimento delle tossine. Ne basta una bustina accompagnata da un bicchiere d’acqua prima dei pasti.
  • Insieme al mate, una pianta sudamericana che, sotto forma di infuso in sostituzione dell’acqua, accelera la demolizione dei cuscinetti adiposi e stimola il metabolismo. Un mix sconsigliato alla sera per la sua azione eccitante.
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?