Esercizio anti ansia: trova il tuo punto inviolabile
L'aiuto pratico

Esercizio anti ansia: trova il tuo punto inviolabile

L'ansia è non è solo un disagio fastidioso, ma il tentativo della nostra interiorità di esprimersi, di far emergere ciò che siamo veramente. Ecco un esercizio che ci aiuta a superare l'ansia

Se cerchi di mandarla via con la forza, l'ansia ritornerà

Chiunque di noi, quando cade vittima dell'ansia, subisce una pericolosa tentazione: pensare che esista una soluzione "esterna" (ad esempio uno psicofarmaco) in grado di risolvere il problema e permetterci di continuare a vivere la stessa vita di prima. Si tratta di un grave errore:  così facendo si spengono i sintomi, non le cause, e quindi si finisce solo per cronicizzare l'ansia stessa finendola col renderla più forte. In realtà i "dolori dell'Anima" (ansia, panico, depressione...) non sono mai il problema, ma il segnale che qualcosa non va nella nostra vita. Solo ascoltandoli e accogliendoli potranno indicarci la via d'uscita.

L'esercizio anti-ansia: alla ricerca del punto inviolabile

  • Non resistere al dolore Ovunque tu sia, se senti arrivare la crisi d'ansia, non lottare, non cercare di mandarla via. Mettiti in un punto tranquillo e semplicemente osserva te stesso. Osserva la paura senza giudicarla e senza cercare di capirla. Lasciala venire, lasciati travolgere: cedi. Accoglila. Smetti di resistere e di lottare. Dì a te stesso: «Non dipende da me».
  • Rifugiati nel punto Mentre senti l'ansia montare, chiudi gli occhi e cerca un punto dentro di te, nel tuo corpo, che non viene toccato da nulla. In quel punto quel dolore, quell'ansia non esiste. Rifugiati in quel punto. È il tuo punto luminoso, inviolabile... Stai lì e immagina che quel punto cominci espandersi... piano piano... fino a che il tuo corpo viene irradiato dall'energia benefica racchiusa nel punto inviolabile. Lentamente arriverà la pace e l'ansia sfumerà all'orizzonte.
  • Se l'ansia arriva è per portarti aiuto L'ansia non è un nemico da combattere e scacciare ma un alleato, magari scomodo, che ci può salvare la vita. Lasciamogli spazio, non lottiamo. Se viene, è perché deve farlo: stiamo bloccando la nostra energia in una vita sbagliata. Se ci lasciamo permeare da questa energia, non ne verremo distrutti ma trasformati.
TAG
ANSIA
PANICO
APPROFONDISCI
Breve corso per vincere l'ansia
Breve corso per vincere l'ansia

Siamo convinti che l’ansia dipenda sempre da qualcosa o da qualcuno e c...

CONSIGLIATO PER TE
Riza Psicosomatica
Riza Psicosomatica

È il mensile di psicologia che aiuta a occuparsi di sé per vivere bene e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?