Gelosia: quando il passato del partner è un'ossessione
Coppia e amore

Gelosia: quando il passato del partner è un'ossessione

La gelosia del passato del tuo partner può distruggere una coppia: le regole per sconfiggerla.

La gelosia del passato

La gelosia è un sentimento che prima o poi ognuno di noi prova nella vita di coppia. Se il bersaglio però è il passato del partner, può diventare un'ossessione che mina la serenità della relazione. A lungo andare, infatti, può distruggere un rapporto o inquinare fortemente la qualità della vita di entrambi.

In questo tipo di gelosia, "gli ex" o "le ex", o qualsiasi vecchia amicizia "ambigua" vengono viste come fonti di pericolo. La persona gelosa, che non riesce a controllare questi pensieri, vorrebbe far parte del passato del partner, essere il centro della sua vita anche quando, cosa ovviamente impossibile, non era presente.

Teniamo presente che una cosa è il senso di "possesso del territorio", istinto arcaico quanto l'uomo, che non si può pensare di mettere a tacere, e una cosa è la gelosia distruttiva, che vuole tutto per sé. C'è infatti anche una gelosia sana, che avvicina la coppia, non la minaccia. 

La gelosia del passato: come riconoscerla

  • Si impone al partner di non vedere né sentire gli ex
  • Si fanno ricatti a sfondo affettivo   
  • Si tiene il muso in momenti di relax
  • Si mette in difficoltà il partner nei momenti più inopportuni con domande e indagini sul suo passato

Le regole per vincere la gelosia distruttiva

Chi soffre di questa gelosia "retrospettiva", deve riportare l'attenzione su se stesso e il proprio benessere. È la sola via per "sanare" l'insicurezza profonda che è alla base di questo sentimento.

  • Ritrova il tuo passato. Da come ti affanni per comparire in modo esclusivo nella vita del partner, sembrerebbe che tu non sia esistito affatto prima di lui, che non abbia una storia tua. Vai allora indietro, ai ricordi sentimentali belli e intensi, anche se poi quelle storie sono finite, ma anche ad alcuni momenti difficili e tristi, che hanno però fatto di te una persona vera. Guarda le vecchie foto, sfoglia i diari e rivaluta il tuo passato parlando con chi era presente. Vedrai: è più ricco e pregnante di quanto pensi.
  • Sviluppa nuovi interessi. Se hai queste ossessioni, vuol dire che hai molto tempo per pensare, o comunque puoi perderne tanto. Non sei al centro della tua vita, visto che vorresti esistere nella sua. Ti servono allora nuovi interessi, una o più passioni che arricchiscano il tuo mondo interiore.
  • Rinforza la tua autostima. Temi il confronto con gli esponenti del tuo sesso. Li senti tutti più sicuri, più forti, più piacenti, più capaci di lasciare impronte indelebili. Ritrova la tua autostima perché il problema è tuo. E ricorda: nel momento in cui chiedi al partner di rinunciare a un affetto sincero e non ambiguo, lo stai già perdendo.
TAG
GELOSIA
AMORE
COPPIA
PSICOLOGIA
PSICOTERAPIA
BENESSERE
EMOZIONI
SENTIMENTI
AUTOSTIMA
DEPRESSIONE
APPROFONDISCI
Il giornale dell'Autostima - Settembre/Ottobre 2017
Il giornale dell'Autostima - Settembre/Ottobre 2017

Quali sono i falsi problemi che possono mettere a rischio la nascita di un am...

CONSIGLIATO PER TE
Il giornale dell'Autostima - Settembre/Ottobre 2017
Il giornale dell'Autostima - Settembre/Ottobre 2017

Quali sono i falsi problemi che possono mettere a rischio la nascita di un am...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?