Paura di fallire e attacchi di panico: come reagire
Attacchi di panico

Paura di fallire e attacchi di panico: come reagire

Il timore continuo di sbagliare è il segnale che stai recitando un falso personaggio: il panico arriva per distruggere la finzione e ricostruire l’autenticità

Ci scrive Chiara: “Ho 25 anni e una vita a cui apparentemente non manca nulla, sia dal punto di vista economico che affettivo. Fingo serenità, ma mi sento prigioniera; ho sempre paura di fallire, fobia che mi porta a rimandare sempre gli impegni. Ma non appena lo faccio, arrivano frustrazione e cali di autostima, so che rimandare non è la soluzione. È come se una forza interiore mi intrappolasse: questa situazione è degenerata fino agli attacchi di panico. Come uscirne? Mi sembra di rincorrere sempre qualcosa, ma una volta raggiunto non lo apprezzo mai: non faccio niente che davvero mi piaccia. Vorrei tanto sentirmi nel mio momento e nel mio tempo, invece sono sempre o in ritardo o in anticipo. La cosa che desidererei di più è ritrovare l’armonia con me stessa, ma non ci riesco.”

LEGGI ANCHEUn'arma segreta contro gli attacchi di panico

Il panico: una scossa di terremoto che fa crollare le finzioni

L’attacco di panico è simile a una scossa di terremoto. Come in un sisma le strutture che non rispettano certi parametri costruttivi crollano, così anche nell’attacco di panico si sbriciolano tutte quelle maschere e quelle costruzioni mentali che non rispettano un unico parametro: quello dellautenticità. Se conduci un' esistenza che non ti appartiene, prima o poi arriverà quella scossa tellurica chiamata panico. Anche per Chiara è stato così: fa una vita in cui apparentemente non manca niente, tranne il piacere. Lo afferma lei stressa: non fa nulla che davvero le piaccia, si sente in perenne ritardo o anticipo, ha sempre paura di fallire, ma soprattutto si sente preda di una forza interiore che la intrappola. La produce l’anima, che la ferma affinché lei prenda coscienza di recitare. Se questa operazione non riesce, l’anima “alza il tiro” e partono gli attacchi di panico, che paralizzano e scuotono contemporaneamente.

Paura di fallire o voglia di fuggire?

Le cause degli attacchi di panico e quindi le soluzioni hanno sempre a che vedere con l’espressione della propria unicità. A tal punto Chiara è lontana dall’esprimerla, che non menziona nemmeno una delle cose che fa o dovrebbe fare (i suoi impegni), come se fossero sullo sfondo: per la sua anima è così. La costante paura di fallire esprime in altra forma un desiderio inconfessabile, la voglia di fuggire da un’esistenza che non le appartiene.  Ma se l’identificazione con la maschera sociale è radicata, ci vuole una forza altrettanto potente per strapparla via, ed ecco il panico.

LEGGI ANCHEVinci la paura di sbagliare tutto

Due forze che ti ricordano chi sei veramente

Per uscire dalla trappola, Chiara deve per prima cosa riconoscere che al suo interno “abitano” queste due forze: la paura di fallire, che la blocca e il panico. Osservandole bene, si accorgerà che solo apparentemente le sono ostili; in realtà, stanno cercando di evidenziare quello che veramente la frena: il personaggio che recita una finta serenità, sentendosi in trappola. Per questo non si sente allineata, è sempre in ritardo o sempre in anticipo, mai puntuale. Cedere alla presenza di queste due forze e vederne la funzione evolutiva è la strada maestra per superare la paura di fallire, ma non solo. Questo atteggiamento psicologico le consentirà di scoprirsi, di sentire chi è e che cosa vuole per davvero, al di là di tutte le finzioni e le maschere che fino ad ora sono state le vere protagoniste della sua esistenza.

APPROFONDISCI
Riza Psicosomatica
Riza Psicosomatica

È il mensile di psicologia che aiuta a occuparsi di sé per vivere bene e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

CONSIGLIATO PER TE
Come vincere gli attacchi di panico
Come vincere gli attacchi di panico

Vengono dal profondo per ricordarti la tua unicità e i tuoi talenti

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?