Ansia
L'ansia sfuma grazie al volo di una farfalla

L'ansia si nutre del pensiero razionale che la vuole scacciare e diventa più forte; che fare dunque? Via i pensieri: chiudi gli occhi, e inizia a immaginare...

L'immaginario è la più grande risorsa terapeutica: tutti la possono attivare per superare i momenti di difficoltà. In particolare, le immaginate sono utilissime per lenire gli stati d'ansia. Nell’apertura di questo articolo troverai le indicazioni “tecniche” su come utilizzare in pratica le immaginate. E ora, immagina... 

Arriva l'ansia, la tensione sale...

L’ansia è qui con me, la sento... inutile mangiarsi le unghie, accendere una sigaretta, provare a distrarsi... sembra di sentire qualcosa di estraneo dentro il corpo che lo irrigidisce, lo frena, lo tiene in sospeso... allora chiudo gli occhi... c'è buio, nero... ma non è non il buio che incute timore, quello di una stanza senza luci, ma il nero di una notte piena di stelle... si, tutto intorno il cielo è nero, stellato...Sento i piedi appoggiati sulla terra... ho fatto molta strada per arrivare fino a qui perché so che proprio a me sta per succedere qualcosa.. Ho fatto molta strada e ora non so cosa aspettarmi... sento il peso del corpo sui piedi, appoggiati saldamente a terra, sulla terra profonda dove, nel buio, s’incrociano molte radici, i semi germogliano,spingono verso la superficie...

 ..nel buio, qualcosa viene verso di me...

Nel nero sembra di vedere qualcosa che viene verso di me, all’inizio si confonde con le stelle, poi si avvicina, fino a quando vedo chiaramente, come se fosse illuminata da una luce, una farfalla...Mi volteggia intorno, ha le ali azzurre e iridescenti, sembrano di velluto luminoso.. è grande quanto la mia mano, e la osservo, immobile.. vedo la forma delle ali e questo bellissimo colore azzurro cangiante, mi piacerebbe toccarla..lei mi vola intorno..non sento più l'ansia ma stupore, curiosità, piacere…

Una farfalla mi volteggia attorno...

La farfalla continua a volare intorno a me, nel silenzio, stagliata contro il nero stellato, con quel suo volo curioso, saltellante...Ora è davanti alla mia fronte..che cosa strana e bella... si avvicina ancora...penso che ora si poserà sulla fronte, o sui capelli...ma no, incredibilmente mi sfiora e come se non fosse solida, materia, entra nella mia testa..non sento nulla, solo un leggero solletico…Poi la farfalla esce dalla mia nuca, mi vola ancora intorno, di nuovo, come se non incontrasse alcuna resistenza, entra di nuovo nella testa, ancora solletico..una sensazione di benessere, di amicizia...La farfalla non esce, sta volando dentro il mio corpo, una farfalla azzurra che si muove dentro..nel torace..sembra pulire le tensioni, allentare tutte le ansie, le sue ali che sbattono lentamente curano e alleviano… 

...la farfalla vola...l'ansia scompare...

...Ora la farfalla entra ed esce dalle gambe, come se fosse curiosa di conoscermi meglio… si espande un’onda di serenità, di tranquillo stupore.. Sento il corpo rilassato e provo amore per quella farfalla che continua a girarmi intorno e a passarmi attraverso, come se fossi fatto d’aria, leggero come lei....si posa un attimo tra i capelli e subito rivola, la sento dentro la fronte, fra gli occhi... poi si allontana nel nero stellato...ha pulito la mia ansia, la mia tensione.. come se fosse polvere accumulata nel tempo...Mi viene da sorridere... non c’è un perché...respiro a pieni polmoni..ecco che cosa aspettavo...dalla parte più profonda di me l’ho chiamata..e lei è venuta ad aiutarmi... quella piccola farfalla, ora è parte di me...

APPROFONDISCI
Vinci l'ansia delle pulizie

Cosa nasconde e come risolverla

CONSIGLIATO PER TE
Breve corso per vincere l'ansia

Siamo convinti che l’ansia dipenda sempre da qualcosa o da qualcuno e c...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?