Automassaggio delle mani: una sorprendente tecnica di rilassamento
Sos salute

Automassaggio delle mani: una sorprendente tecnica di rilassamento

Massaggiare le mani è rilassante, fa bene alla circolazione, riduce le tensioni e mantiene attivo il cervello: ritaglia un momento della giornata per provarlo

Come massaggiare le tue mani

La mano è uno degli organi più complessi del nostro corpo ed è composta da 27 ossa, 19 muscoli, 24 tendini, 3 grossi vasi sanguigni e numerosi piccoli, 3 tronchi nervosi e un grande numero di terminazioni nervose. Proviamo, quindi, a immaginare quante sensazioni percepisce e quanti messaggi trasmette al corpo in ogni momento! Ecco perché massaggiando la mano abbiamo la possibilità di entrare in relazione con gli organi interni e contemporaneamente di contattare anche le parti più intime e profonde del nostro cervello.

La pratica quotidiana: qualche minuto per un profondo benessere

La maggior parte dei movimenti che compiamo ogni giorno possono mettere sotto stress per l’eccessivo sforzo i tendini, i legamenti oppure i muscoli della mano e di riflesso quelli di braccia, spalle e schiena. Per questo concedersi qualche momento di relax, eseguendo un rapido massaggio o semplici esercizi di ginnastica per le mani aiuta a sciogliere le tensioni che si accumulano anche a livello cervicale e delle spalle e a liberare l’energia delle emozioni che tendono a “bloccarsi” irrigidendo gli arti superiori.

Il libro Riflessologia della mano è disponibile sul nostro store online!

ACQUISTA ORA

Trattamento rilassante in 5 mosse

Con le percussioni ridai energia alle maniAppoggia una mano su una gamba e applica sul dorso e sul palmo le tre tecniche di percussione (a coppa, a pugno, a karate), prestando attenzione al suono prodotto dai movimenti. Con le dita della mano appena piegate “a coppa”, come a contenere un liquido, percuoti la gamba con il dorso esterno della mano. Il suono prodotto è simile a un battito attutito. Poi chiudi leggermente la mano “a pugno” e percuoti la gamba con la parte esterna della mano morbida dando origine a un suono più profondo. Chiudi con la percussione “a karate” che devi esercitare, senza irrigidire le dita, con il lato esterno del mignolo sulla gamba. Il suono in questo caso sarà secco e sordo. Ora prova a muovere le dita della mano per percepire la diversa sensazione tra la mano trattata e quella non ancora trattata.
Tratta il centro del palmo e risvegli la vitalità

Scegli un olio essenziale che ti piace e sciogline 2 gocce in una piccola noce di burro di karité che scalderai tra le mani ed esegui un massaggio profondo della parte centrale del palmo della mano, collegato, dal punto di vista energetico, al centro del cuore e al centro dell’ombelico.

Massaggia le dita: così favorisci la circolazione

Massaggia ogni dito della mano dalla base fino all’unghia, eseguendo piccoli movimenti circolari, allungamenti e stiramenti.

Tocca il dorso e agisci su muscoli e tendini

Questo è un tocco molto semplice, utile per separare la fibra muscolare e favorire la circolazione: si tratta di sfiorare il dorso della mano con il polpastrello del pollice avanti e indietro, in senso trasversale.

Abbraccia le dita

Per armonizzare le energie del corpo e migliorare la resistenza allo stress esercita una leggera pressione in corrispondenza delle dita. Puoi avvolgere solo il dito connesso al’emozione che vuoi placare (Pollice: preoccupazione, depressione, ansia. Indice: paura, confusione mentale, frustrazione. Medio: rabbia, irritabilità, indecisione. Anulare: tristezza, paura di essere rifutato, sconforto, negatività. Mignolo: ostinazione, tendenza a strafare, bassa autostima, insicurezza, nervosismo) con le dita dell’altra mano oppure tutte le dita, premendo delicatamente per 3-5 minuti.

TAG
AUTOMASSAGGIO
MASSAGGI
MANO
APPROFONDISCI
Le regole del benessere
Le regole del benessere
CONSIGLIATO PER TE
Elimina le infiammazioni con i rimedi verdi
Elimina le infiammazioni con i rimedi verdi

Come spegnere subito i focolai infiammatori: sono i veri killer nascosti della nostra salute

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?