Sos salute
Con l'olio di perilla previeni le infiammazioni

L'olio di perilla è ricco di flavonoidi e vitamina C e tra le sue molteplici proprietà ha quella di aiutare a prevenire i fenomeni allergici e infiammatori

La perilla è una pianta erbacea coltivata in Oriente (soprattutto in Cina, Giappone e Corea), dove viene consumata come alimento ma anche impiegata a scopi medicinali. Le sue foglie apportano flavonoidi e vitamina C, mentre dai suoi semi si estrae un olio, ricco di acido alfa-linoleico (appartenente alla serie degli Omega 3), utile per combattere le infiammazioni. Alla perilla sono inoltre attribuite proprietà immunostimolanti e antiallergiche, che ne fanno un rimedio utile contro i disturbi delle vie respiratore, tra cui raffreddore e bronchite (diffusi anche in estate per via dei condizionatori spesso in uso), ma anche antianemiche e antidiarroiche.

Leggi anche: al posto degli antistaminici prova la perilla

La perilla attiva i globuli bianchi

Uno studio condotto da ricercatori della Chang Gung University, a Taiwan, ha dimostrato che gli estratti di perilla sarebbero in grado di influenzare, modulandola, l’azione dei neutrofili, globuli bianchi implicati nell’attivazione delle reazioni infiammatorie. Tali effetti confermano l’intensa attività antinfiammatoria e immunomodulante della perilla, capace di interferire con i meccanismi alla base dei processi flogistici.

È un precursore degli Omega 3

L'olio di perilla è un precursore degli acidi grassi Omega 3, importantissimi per contrastare i fenomeni artritici. Anzi, quasi il 70% del suo olio è costituito dal fondamentale attivatore degli Omega 3 detto ALA o Acido alfa-linolenico, per cui ha notevoli effetti benefici nei processi infiammatori articolari e muscolari.

L'olio di perilla è anche antifungino

Oltre all'effetto antiallergico e a quello antinfiammatorio, l'olio di perilla ha un'azione antifungina. È perciò utile per contrastare problematiche come la candida e le candidosi. La dose da prendere in questi casi è di circa 750 mg due o tre volte al giorno.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?