Tisane e rimedi naturali contro i malanni da freddo
Sos salute

Tisane e rimedi naturali contro i malanni da freddo

Quando avverti i primi sintomi di malattie da raffreddamento prendi un mix di tisane, oligoelementi e gemmoderivati

Al loro primo comparire, alcuni sintomi delle malattie da raffreddamento possono essere superati abbastanza rapidamente con i rimedi naturali, in particolare con gli oligoelementi e i gemmoderivati (detti anche macerati glicerici). Tra i disturbi che possono beneficiare di un intervento rapido troviamo il mal di gola, la febbre, la diarrea e la colite (tipici per esempio dell'influenza intestinale così diffusa negli ultimi anni).

Tuttavia, anche se si riscontra un miglioramento della situazione generale, occorre sempre ricordare che le malattie da raffreddamento arrivano per segnalare che il corpo necessita di un momento di riposo e di disintossicazione (per questo si dice che "la febbre è lo spazzino dell'organismo" e non deve essere subito bloccata con i farmaci antipiretici).

Se però non ci si può permettere di restare anche pochi giorni a letto, ecco i rimedi naturali per aiutare l'organismo a reagire in fretta.

Il consiglio pratico

Il primo consiglio per accelerare la guarigione delle malattie da raffreddamento, con o senza febbre, è quello di aumentare il consumo di liquidi, sotto forma di acqua naturale o tisane tiepide: un corpo ben idratato, infatti, si libera più in fretta delle scorie che peggiorano i disturbi.

In più, ricordiamo che in commercio trovi i gemmoderivati in pratiche confezioni con dosatore spray che eroga 10 gocce ad ogni spruzzata. Così è più facile contare le gocce prescritte per ogni rimedio. Se è presente mal di gola, il gemmoderivato in spray può essere spruzzato in bocca.

Poker d'assi per guarire in fretta dalle malattie da raffreddamento

Ecco i quattro rimedi naturali immunostimolanti da assumere contemporaneamente per almeno 3 giorni quando il naso inizia a colare e la gola si sta infiammando. Sono un mix di minerali e di vitamine protettive che riattivano velocemente gli anticorpi.

  • Rame: è efficace nelle manifestazioni infettive e infiammatorie acute. Al comparire dei primi sintomi di malattie da raffreddamento, può arrestarne l'evoluzione in 24 o 48 ore. Se ne prendono 2-3 fiale al giorno per 10 giorni. Va scelto il rame soprattutto in caso di mal di gola; per sfruttare al meglio le proprietà, tenere l'oligoelemento in bocca per un minuto prima di deglutire e il dolore passerà rapidamente.
  • Oro: è antinfettivo e antinfiammatorio. Assumere 1-2 fiale al dì e prosegui il trattamento per una settimana. Da preferire al rame se il sintomo dominante è la stanchezza.
  • Rosa canina: 100 gocce del suo macerato glicemico in un po' d'acqua se i primi sintomi sono il mal di testa e la tosse. Proseguire poi con 70 gocce da prendere per 10 giorni, per prevenzione.
  • Ribes nigrum: 150 gocce di macerato glicemico in un po' d'acqua ai primi sintomi delle malattie da raffreddamento. Si può ripetere questa dose per 2-3 giorni, poi vanno ridotte a 70 gocce per 10 giorni. Usare il ribes se il primo sintomo a comparire è il naso che cola.
TAG
OLIGOELEMENTI
GEMMODERIVATI
RIMEDI
NATURALI
DI
GOLA
FEBBRE
DIARREA
COLITE
INFLUENZA
APPROFONDISCI
Pronto soccorso naturale per l'estate
Pronto soccorso naturale per l'estate
Tutti i rimedi più efficaci da portare con sé in vacanza
CONSIGLIATO PER TE
Proteggi l'intestino
Proteggi l'intestino
I consigli naturali per vincere gonfiori, meteorismo, stipsi, colite e infiammazioni
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?