Integratori
Per dimagrire usa l'estratto di garcinia

La garcinia è una pianta originaria del sud est asiatico che aiuta a dimagrire e nello stesso tempo tiene alto il tono dell'umore contrastando la fame nervosa

Arriva dal sud est asiatico e ti fa (anche) dimagrire: la Garcinia cambogia contiene sostanze che aiutano a perdere peso e nello stesso tempo mantengono alto il tono dell’umore. In Asia è utilizzata in cucina per la preparazione di vari piatti, ma è anche impiegata come digestivo e antiossidante, un eccezionale antidoto contro l’invecchiamento. A conferirle la fama di cui gode oggi, invece, sono le sue particolari proprietà dimagranti. I frutti della garcinia sono simili a piccole zucche di colore giallo-verdognolo, la cui buccia è ricca di acido idrossicitrico, la sostanza che dona alla garcinia le sue proprietà dimagranti.

Leggi anche: bella, soda e tonica con l'estratto di garcinia

Il segreto è nell'acido idrossicitrico

Il segreto della sua efficacia per dimagrire si deve soprattutto alla presenza di acido idrossicitrico (indicato anche con la sigla HCA), che serve a stimolare il metabolismo, innescando un particolare processo chimico all’interno dell’organismo. L’HCA interviene direttamente sui meccanismi di formazione del tessuto adiposo: impedisce l’accumulo di grasso bloccando la citrato liasi, l’enzima responsabile del deposito dei grassi. I frutti della garcinia inoltre hanno dimostrato di essere utili anche per regolare il livello di grassi nel sangue, diminuendo trigliceridi e colesterolo.

È utile se soffri di fame nervosa

La Garcinia cambogia, oltre a inibire la formazione di grassi, placa l’appetito immotivato, quello cioè non determinato da carenza di nutrienti. Questo effetto positivo deriva dal fatto che gli estratti di garcinia favoriscono l’aumento dei livelli di serotonina, un neuromediatore che migliora l’umore, riduce lo stress e, per questo, spegne gli attacchi di fame dovuti alla spinta dell’emotività.

Prendila sempre prima dei pasti

Gli estratti di Garcinia cambogia si trovano in capsule o in forma liquida. Prendi le capsule o assumi le gocce 30-60 minuti prima dei pasti principali accompagnandole con un abbondante bicchiere d’acqua. Gli integratori di garcinia più diffusi contengono una percentuale di acido idrossicitrico pari al 50%, in questo caso, la dose giornaliera consigliata va dai 500 mg ai 2000 mg di estratto secco. La garcinia normalmente non presenta effetti collaterali, tuttavia è sconsigliata in caso di gravidanza e allattamento ed è consigliabile chiedere il parere del medico prima della sua assunzione qualora fossero presenti particolari patologie.

APPROFONDISCI
10 regole per dimagrire e non ingrassare più

I trucchi e le strategie che funzionano davvero per perdere peso in modo sano e non riprenderlo più

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?