Erbe e fitoterapia
Conosci Tribulus terrestris? Il rimedio ricostituente dalle proprietà afrodisiache

Il tribulus terrestris, per la presenza di saponine e in particolare di protodioscina, combina la sua azione tonica e ricostituente alla proprietà di stimolare la sessualità in caso di calo della libido

Il Tribulus terrestris è una pianta erbacea, appartiene alla famiglia delle Zygofillacee ed originaria di India e Africa ma diffusa anche in Europa e in Australia, in particolar modo nelle zone più calde e tipicamente nei terreni sassosi costieri. I suoi steli ramificati raggiungono l'altezza di un metro e su di essi crescono piccole foglie e fiori gialli. Le sue spine, ben note per la capacità di conficcarsi nei piedi nudi e nelle zampe degli animali, hanno una forma simile ad un tetraedo che ricorda il tribolo usato anche dagli antichi romani. Utilizzato dalla medicina cinese per proteggere sia il fegato che il tratto urinario, è impiegata nella tradizione indiana per aumentare la fertilità maschile e femminile. Il Tribulus terrestris sembra infatti avere la capacità di stimolare gli ormoni sessuali, innalzando il tasso di LH nell’uomo e quindi il testosterone e di FSH nella donna con aumento degli ormoni femminili. Per questa proprietà, oltre che per l'azione tonico ricostituente, il Tribulus terrestris aiuta a liberare nuove energie. Vediamo le principali applicazioni di questo fitoterapico.

 

Principi attivi

Il principio attivo che caratterizza il Tribulus Terrestris e che giustifica il suo effetto ormonale è la protodioscina, una saponina steroidea che avrebbe la capacità di innalzare la produzione endogena di vari ormoni (testosterone, diidrotestosterone, ormone luteinizzante, deidroepiandrosterone, esolfato). Questa saponina steroidea costituisce circa il 45% dell'estratto ottenuto dalle parti aeree del Tribulus terrestris ed è presente anche nei semi.

 

Proprietà del tribulus terrestris

Il Tribulus terrestris è un tonico ricostituente ed energetico naturale che, inoltre, stimolando la produzione di ormoni androgeni, vanterebbe un'azione benefica sulla funzione sessuale. Bisogna tener presente, però, che gli studi clinici mostrano risultati contraddittori e che tale effetto non è comunque direttamente riconducibile alle prestazioni sessuali e alla prestanza fisica. Infatti, l’organismo reagisce a una maggior presenza di testosterone libero convertendolo in parte in diidrotestosterone e in gran parte in estradiolo, un ormone femminile, per contrastare l’eccessivo aumento della condizione androgena e ristabilire l’equilibrio. Per questo motivo l’assunzione di un precursore del testosterone provoca un picco che si esaurisce però nel giro di qualche ora. Tuttavia per la sua azione ormonale stimolante viene utilizzato contro i principali disturbi sessuali maschili, impotenza e infertilità.

Leggi anche: Sessualità: il profumo afrodisiaco degli oli essenziali

 

Applicazione e assunzione

Per beneficiare del suo effetto fitoterapico il Tribulus Terrestris va assunto in estratto secco. In tutti i casi si assume in in una dose da 85 o da 250 mg, per tre volte al giorno associata ai pasti. L'assunzione di Tribulus Terrestris come integratore è adatto per:

  • Contrasta astenia sessuale e calo della libido
  • Protegge il fegato, il Tribulus Terrestris è un ottimo tonico epatico
  • Contrastare le infiammazioni del tratto urinario
  • Supportagli sportivi per ottenere più energia e resistenza nell'attività fisica in quanto favorisce la trasformazione in energia del colesterolo e dei grassi
  • Agisce come ricostituente generale dell'organismo, indicato nelle persone anziane
  • Stimola la diuresi e protegge i reni, grazie all’alto contenuto di potassio

 

Controindicazioni

Evitare l'uso di Tribulus Terrestris durante la gravidanza e l'allattamento e nei bambini. Non assumere in caso di patologie che deprimono il sistema immunitario e tumori. Consultare il proprio medico di fiducia prima dell'uso.

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?