Preparati al rinnovamento...a tavola!
Mangiare sano

Preparati al rinnovamento...a tavola!

Scopri tutti i cibi che non devono mancare sulla tua tavola questo mese: grazie a loro affronterai l'arrivo della primavera in forma e in salute

Il mese di marzo imprime alla natura e all’organismo la sua spinta rinnovatrice. Ma per adeguarsi nel migliore dei modi ai cambiamenti in atto è opportuno che il corpo si liberi dagli ultimi prodotti di scarto accumulati nei mesi invernali. E non devono mancare vitamine e sali minerali per riattivare gli anticorpi, fiaccati dai mesi freddi. Gli obiettivi del mese devono dunque essere: ritrovare energia e vitalità; eliminare i metaboliti tossici, potenziare le difese immunitarie e contrastare la stanchezza. Per fare tutto questo l’alimentazione è fondamentale: ecco i cibi che dobbiamo introdurre stabilmente nella nostra dieta per ottenere il risultato auspicato.

Crescione e germogli riattivano l'organismo
Il crescione è indicato in modo particolare come “cura di primavera”. Ha proprietà depurative, diuretiche e stimolanti. I germogli aiutano a rigenerare la flora batterica intestinale e spazzano via le tossine e i liquidi che inquinano organi e tessuti. Aggiungi crescione e germogli, ad esempio di ravanello, alfa alfa e broccolo, alla tua insalata: aumenti il sapore e fai scorta di sali diuretici.

Lo sgombro rinforza e rinnova il sangue
Tra i pesci azzurri è uno dei più ricchi di proprietà ricostituenti. Lo si può considerare un prezioso integratore di proteine e grassi buoni. Facilmente digeribile è utile per contrastare il colesterolo e l’accumulo di grassi nel sangue. Cuocilo al cartoccio.

Pere all’aceto balsamico: stimolano l’intestino
Le pere hanno un buon contenuto di potassio e di fibre, presenti soprattutto nella scorza. Per questo danno una mano all’intestino, che spesso a marzo si impigrisce. Acquista quelle biologiche e mangiale senza sbucciarle.

È un dolce che non pesa
Taglia le pere, elimina semi e torsolo, irrorale con aceto balsamico. Falle cuocere al forno per 5 minuti. Gustale con un cucchiaio di yogurt.

Usa il rosmarino: in tisana disinfetta e ti dà sprint
Il rosmarino può essere utilizzato anche in forma di tisana per recuperare vigore e sbarazzarsi di quella stanchezza che di solito accompagna l’arrivo della primavera. Il rosmarino inoltre ha proprietà benefiche per la digestione e disinfetta.

“Dà il meglio” al mattino
Fai bollire per 10 minuti un rametto di rosmarino in acqua. Aggiungi un poco di miele. Filtra e bevi al mattino, a stomaco vuoto, o a fine pasto.

TAG
ACETO BALSAMICO
ASTENIA
PRIMAVERA
VITAMINE
SALI MINERALI
COLESTEROLO
APPROFONDISCI
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D
I manuali di Riza: Calcio e Vitamina D

Sono i tuoi alleati vincenti

CONSIGLIATO PER TE
Il formidabile cocco
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?