3 tisane per depurarsi dopo le feste
Erbe e fitoterapia

3 tisane per depurarsi dopo le feste

Nel periodo di natale accumuliamo peso e tossine. Prova tre tisane depurative per riattivare il metabolismo e smaltire gli eccessi delle feste

A chi non piace passare insieme ai propri cari le feste natalizie? Il problema è che dal cenone del 24, fino all’epifania, si trascorrono intere giornate a mangiare, diminuendo il tempo dedicato al movimento e all’attività fisica. Quando poi ricomincia la routine lavorativa ci si accorge di aver preso qualche chiletto di troppo. Ma non solo: generalmente si avverte anche una sensazione di stanchezza tipica del superlavoro che l’organismo è costretto a fare per smaltire l’eccesso di tossine che si sono accumulate. Ma niente paura, ecco tre tisane che aiutano a depurare per ritrovare forma ed energia.

Zenzero, menta e carciofo per liberarsi delle tossine

Se si vuole dimagrire e recuperare l’energia, la prima cosa da fare è quella di ripulire l’organismo. Le foglioline di menta favoriscono il flusso biliare, migliorando al tempo stesso lo svuotamento dell’intestino. Le foglie di carciofo ripuliscono il fegato migliorando l’apporto di energia ai vari tessuti del corpo. Ma soprattutto lo zenzero è un vero e proprio spazzino del tratto digestivo che velocizza il metabolismo ed elimina le infiammazioni. Queste si manifestano con maggior frequenza in seguito a un consumo eccessivo di dolci… anche e soprattutto quelli natalizi. Metti sul fuoco 150 ml d'acqua. Quando l'acqua bolle toglila dal fuoco e aggiungi 5 foglie di menta, 5 carciofo e 3 fettine di zenzero. Lascia in infusione per 10 minuti, quindi filtra e bevi.

Anice, chiodi di garofano e finocchio per eliminare il gonfiore addominale

Se il cibo e la sedentarietà hanno causato gonfiore addominale un rimedio c’è: prepara un decotto immergendo in 300 ml di acqua fredda tre-quattro chiodi di garofano, un cucchiaino di semi di anice e uno di semi di finocchio. Metti sul fuoco e attendi che l’acqua arrivi alla temperatura di ebollizione, quindi continua la cottura – con il pentolino chiuso da un coperchio – per altri 15-20 minuti. Spegni il fuoco e lascia riposare il decotto per 10 minuti. Filtralo, versalo in una tazza e aggiungi un paio di scorze di limone (naturale, senza cera).

Tè verde, Basilico Santo, Guaranà e cannella per attivare il metabolismo

Per perdere il peso accumulato prova con questa tisana riattivante. Accelera il metabolismo e riduce il colesterolo grazie alla presenza di Basilico Santo (Tulsi). Metti un pezzo di corteccia di cannella in 300 ml di acqua fredda insieme ai semi di Guaranà. Porta il tutto a ebollizione e lascia cuocere per altri quindici minuti. Spegni il fuoco e aggiungi le foglie di basilico santo. Se hai a disposizione un po’ di citronella puoi aggiungerla al preparato. Lascia riposare per una decina di minuti, quindi filtra e bevi.

TAG
ZENZERO
TOSSINE
DEPURAZIONE
FEGATO
INTESTINO
METABOLISMO
APPROFONDISCI
Riza Speciale - L'intestino sano ti salva la vita
Riza Speciale - L'intestino sano ti salva la vita

Come proteggere l'organo più prezioso

CONSIGLIATO PER TE
DimagrireExtra: Dimagrisci subito con lo zenzero
DimagrireExtra: Dimagrisci subito con lo zenzero

Lo zenzero è tra i più efficaci alleati del dimagrimento. Quest...

Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?