Un viso splendido e sempre giovane con acero, thuja e salice bianco
Bellezza

Un viso splendido e sempre giovane con acero, thuja e salice bianco

Pelle spenta del viso? Hai visto comparire le prime rughe e qualche segno legato alletà? Scegli un percorso tutto naturale per regalare alla pelle del tuo viso luminosità, tono e splendore

La maschera mattutina: un piccolo gesto per un viso al top

Prendersi cura ogni giorno del proprio viso è il primo passo per evitare l’impoverimento dello strato cutaneo e mantenere una pelle sempre sana, tonica ed elastica. Scegli per te una maschera di sciroppo d’acero, ricco di manganese, riboflavina, zinco e calcio e dalle proprietà antibatteriche in grado di difendere la pelle sensibile ed esposta al gelo e alle intemperie invernali. Al mattino, prepara un composto mescolando un cucchiaio tiepido di latte, un cucchiaio di sciroppo d’acero bio e 3 cucchiai di polvere (amido) di avena e poi applicalo sul viso, ben pulito, per 20 minuti. Se la cute è infiammata, puoi anche massaggiare dolcemente per qualche minuto, garantendoti così un effetto scrub. Sciacqua la maschera con acqua tiepida non appena senti la pelle tirare. In questo modo stai garantendo alla tua epidermide la giusta idratazione e gli antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi.

Gocce di cedro bianco per contrastare le rughe

La thuja, o cedro bianco, è la pianta più utilizzata per risolvere le problematiche cutanee. La tintura madre di questa pianta che si ottiene dalla macerazione degli aghi freschi, è ricca di vitamina C ed è molto efficace per levigare e riempire eventuali segni, che con il tempo, si formano intorno a occhi e labbra. Per godere pienamente dell'effetto antiossidante della thuja, sciogli 7 gocce di T.M. e una goccia di olio essenziale di questa essenza in un cucchiaino di olio di rosa canina spremuto a freddo, ricco di acidi grassi essenziali. Massaggia delicatamente la zona interessata, eseguendo con la punta delle dita un leggero movimento circolare. Applica questo balsamo al mattino e alla sera, per 10 giorni: vedrai subito i risultati sul tuo viso! Ricorda di non applicare mai puro l’olio essenziale sulla pelle.

Il salice bianco mantiene la tua pelle sempre giovane

La salicina, di cui è ricca la corteccia del salice bianco, è in grado di ridurre gli effetti del tempo a carico della pelle, rallentando la comparsa di rughe e donando al viso una nuova luce. L’essenza di questa pianta è anche ricca di sostanze esfollianti in grado di rinnovare gli strati più superficiali della pelle. Per preparare l’acqua da nebulizzare su viso e collo, porta a bollore, a fuoco basso, 2 tazze d’acqua con due ramoscelli di rosmarino fresco, qualche foglia di menta e mezza tazza di corteccia di salice bianco essicata (si trova in eroboristeria). Spegni il fuoco quando l’acqua si è ridotta della metà, fai raffreddare e filtra. Aggiungi 3 cucchiai di aceto di sidro di mele e trasferisci il liquido in una bottiglietta con beccuccio vaporizzatore. Nebulizza, al mattino e alla sera, su viso e collo, dopo averli ben puliti con un detergente delicato.

TAG
PELLE
RIMEDI NATURALI
APPROFONDISCI
10 super alleati per la tua bellezza
10 super alleati per la tua bellezza
Le sostanze più efficaci per la pelle: la mantengono tonica, elastica e idratata
CONSIGLIATO PER TE
Salute Naturale
Salute Naturale

La rivista che propone un modo nuovo di prendersi cura della propria salute

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?