Bellezza
Contro la caduta dei capelli, due super aiuti naturali

La caduta dei capelli nei momenti di stress si intensifica, ma puoi rimediare con il gemmoderivato di castagno in coppia con un integratore a base di miglio

La caduta dei capelli assilla molti uomini e donne, soprattutto al cambio di stagione e in particolari periodi della vita. Ma esistono degli aiuti naturali molto efficaci che si possono prendere e che aiutano almeno ad attenuare la caduta dei capelli. Giuliana di Genova scrive alla redazione di Salute Naturale: “Sono in pre-menopausa e da circa 3-4 mesi mi spaventa una costante caduta dei capelli, soprattutto dopo averli lavati. Spesso li trovo anche sul cuscino alla mattina, e mi sto preoccupando. Vorrei sapere da cosa può dipendere. Sono quasi vegetariana, potrebbe esserci qualche squilibrio alimentare alla base di questo fenomeno? Che posso fare? Esiste qualche cura naturale adatta a un caso come il mio?”

LEGGI ANCHE I rimedi per la caduta dei capelli

La caduta dei capelli può dipendere anche dalla mancanza di vitamine

Di solito i capelli tendono a cadere copiosamente soprattutto nelle situazioni di intenso cambiamento esistenziale, e l'arrivo della menopausa è sicuramente uno di questi eventi. Anche se l’alimentazione vegetariana è senz’altro da apprezzare per molti motivi, è comunque necessario prestare particolare attenzione ad assumere, con la dieta, tutti i nutrienti e micronutrienti di cui si ha bisogno perché a volte è proprio una carenza di vitamine o di proteine ad essere responsabile della caduta dei capelli.

LEGGI ANCHE Cosa c'è "dietro" la caduta dei capelli

Castagno e miglio, alleati contro la caduta dei capelli

Tra i rimedi naturali, il gemmoderivato di castagno, Castanea vesca, da assumere sotto forma di macerato glicerico alla 1 DH, è un valido aiuto. Se ne prendono 30-50 gocce, 3 volte al giorno per lunghi periodi, in genere 3-6 mesi. Il castagno è infatti un ottimo coadiuvante in tutti i trattamenti contro la caduta dei capelli.  È ancora più efficace se lo abbini ad integratori a base di miglio o di coda cavallina (l’equiseto), che sono reperibili in farmacia o in erboristeria. Il miglio andrebbe anche consumato in chicchi o fiocchi.

APPROFONDISCI
Salute Naturale

Abbonamento 12 numeri

CONSIGLIATO PER TE
Il dizionario dei disturbi e dei rimedi naturali
Come affrontare i disagi più comuni senza effetti collaterali
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?