Rinnova la pelle con i petali di rosa
Bellezza

Rinnova la pelle con i petali di rosa

Simbolo della stagione della  rigenerazione, quando i fiori sono protagonisti e la primavera trionfa, la rosa favorisce la circolazione venosa e le funzioni femminili

In questo periodo dell'anno, a cavallo fra maggio e giugno sole inizia veramente a scaldare e la Natura torna protagonista. È in questo periodo che si svolgevano i riti stagionali per celebrare la vittoria della Primavera sul freddo dell’inverno. Era la festa di Flora, madre dei fiori, è la resurrezione dell’energia che rinnova la vita. Il colore che domina in questo mese è l’azzurro, colore del cielo di maggio (pioggia permettendo…), ventoso e tiepido. L’azzurro cielo ci riporta a tutto ciò che è aereo, mobile, rapido. All’azzurro si associano le tonalità delicate dei giardini fioriti in cui domina, con la sua bellezza incontrastata, la rosa.

Il trattamento del mese: il mix tonificante delle tre rose

La rosa ha una speciale affinità con la donna e con la bellezza della sua pelle: dai suoi petali soffici e vellutati si estrae una preziosa essenza dalle proprietà emollienti, addolcenti, eudermiche e rigeneranti. Essa svolge un effetto tonificante anche sulla circolazione venosa e sulle funzioni femminili. L’olio alle tre rose si prepara miscelando pregiati oli vegetali spremuti a freddo con oli essenziali dall’effetto rivitalizzante:

  • olio di jojoba (40 ml)
  • olio di rosa mosqueta (10 ml)
  • olio essenziale di rosa damascena (5 gocce)
  • olio essenziale di geranio rosato -o di palmarosa (5 gocce)

Miscelare gli oli e conservarli in una bottiglietta di vetro scuro con il contagocce. Questo mix agisce in profondità sulla pelle e sui tessuti sottostanti, tonificandoli. Una “mistura” molto adatta per essere applicata, con un dolce massaggio, sull’addome e il bacino (fianchi e glutei) per aumentarne l’elasticità.

Così proteggi vene e capillari

I rimedi organoterapici, diluiti e dinamizzati omeopaticamente, svolgono un’azione di sostegno e riequilibrio di organi e tessuti specifici danneggiati o mal funzionanti. Inoltre essi fungono da binario per “direzionare” con maggiore efficacia verso l’organo bersaglio altri rimedi ad esso destinati. Vena 4 CH: quattro granuli da sciogliere sotto la lingua una volta al giorno. Associatela a Capillaris 4 CH: quattro granuli al giorno, da assumere con la stessa modalità.

Il pediluvio energizzante: buona circolazione con sale e lavanda

Si avvicina sempre più il momento di togliere calze e scarpe chiuse e di infilare i sandali. Prepariamoci per tempo con dei trattamenti che ci permetteranno di esibire piedi perfetti. Inoltre non dimentichiamo che una circolazione sana parte proprio dai piedi! Spezzettare due manciate di petali di rosa freschi, da rose di giardino non trattate con anticrittogamici e una manciata di getti freschi di lavanda che racchiudono un‘elevata concentrazione di sostanze aromatiche. Miscelarli a un chilo di sale marino integrale e conservarli in un vaso di vetro chiuso. A sere alterne, per tutto il mese, immergere i piedi in acqua calda a cui sono stati aggiunti due pugni del sale aromatizzato. Strofinare delicatamente le unghie e i tessuti periungueali con una pietra pomice. Asciugare i piedi e massaggiarli con olio di cocco. Infilare un paio di calzine di cotone e tenerle per almeno un’ora, per favorire l’assorbimento dell’olio. In caso di indurimenti e ispessimenti cutanei, applicare localmente un po’ di vaselina salicilica al 20%.

TAG
PELLE
CELLULITE
OLI ESSENZIALI
ROSA
VENE
CAPILLARI
APPROFONDISCI
Il formidabile cocco
Il formidabile cocco

Abbassa la pressione, regola il colesterolo, fa dimagrire e rigenera il cervello

CONSIGLIATO PER TE
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan
I meravigliosi burro di Karité e olio d'Argan

Il burro di Karité e l’olio di Argan si ricavano dai semi di due...

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?