Ripartire senza stress

Quando torniamo dalle ferie, stress e depressione sono in agguato: per tenerli lontano non servono sforzi o progetti, ma una "distrazione" che apra le porte a nuovi modi di vivere...

Il numero di Riza Psicosomatica di questo mese affronta un tema che riguarda un po' tutti: lo stress da rientro dalle vacanze, la memoria che sembra funzionare un po' meno, la stanchezza che si presenta subito nonostante il riposo estivo, la paura di ricominciare...

Rientro, parola d'ordine: distrazione!

Spaventati, riempiamo il cervello di nozioni inutili su come uscirne e percorriamo strade che diventano obbligate: così accade nelle storie che ogni mese racconto sulla rivista, in primo luogo nel mio editoriale. Quest'anno, per cambiare le consuetudini e i cliché comportamentali di sempre, proviamo a dirci una frase magica: "Io non  devo cambiare niente della mia vita". I disagi che mi vengono a trovare, l'ansia, le paure, l'eiaculazione precoce, l'incapacità di dire di no: non cerchiamo di cacciarli via subito, teniamoli lì con noi e intanto... Distraiamoci!

Non esistono le cause

Proprio così: non esiste farmaco più potente, di fronte alla maggioranza dei disagi psichici, della distrazione. Devo distrarmi perché così facendo, si attivano delle aree cerebrali dove "abitano" energie che, fino a quando si sosta e si rimugina sui problemi, vengono bloccate e non possono scendere in campo. A questo proposito mi scrive Anna e mi racconta:

"Negli ultimi anni, a causa di un grave incidente occorso a mia nipote e alla perdita del lavoro, mi è stata riconosciuta una depressione grave..."

Quando c'è un disagio, proviamo a non cercarne subito la causa. Non significa fingere di star bene, ma evitare di avvitarsi sul passato, su quel che ci è accaduto, suoi traumi presunti che finiscono per diventare delle gabbie.

Se ti liberi del personaggio che reciti, arriva il benessere

Continua Anna:

"Ultimamente alla depressione si sono aggiunti gli attacchi di panico. Per caso in questi giorni mi sono imbattuta in un suo video e ho cominciato a guardare anche gli altri che ha postato in precedenza. Lei affermava che quando una persona è depressa deve mettersi a fare qualcosa di pratico, con le mani, come ricamare. Sembra una cosa banale, ma a me ha colpito come una saetta. Così sono uscita in giardino e ho cominciato a strappare le erbacce. Poi mi sono messa a riordinare l'armadio e, non ci crederà, è arrivato il benessere..."

Che cosa è accaduto ad Anna? È uscita dall'idea statica che aveva di se stessa. Quel che non ti riesce come mamma ti può riuscire come amante, o come casalinga... Il vero cambiamento non consiste nel fare progetti, nel pensare costruttivamente al futuro e via dicendo, ma nell'apertura alla spontaneità.

Il vero cambiamento è solo spontaneo

Un'altra signora mi racconta:

"Dottore, se c'è qualcosa che non sopporto è mio padre mi tratta sempre come se lui sapesse tutto e io nulla, come se io dossi una persona incapace di cavarmela da sola."

Che cosa ho detto a questa donna? Che in realtà lei non era arrabbiata con suo padre, ma con la bambina che vive dentro di lei, col suo lato infantile, che aveva e non riconosceva. Se suo padre a 70 anni ha ancora un potere così grande, vuole dire che con lui lei si vive ancora come figlia piccola. Non fosse così, il comportamento del papà non la influenzerebbe e non la farebbe soffrire. Su questa linea di condotta, la signora ha cominciato a dare via via meno peso alle parole del padre, a lasciarle sullo sfondo. Nel giro di un mese o poco più, la sua vita è cambiata radicalmente e sono successe cose inimmaginabili. Ognuno di noi "emette" una certa atmosfera psichica: se fai la bambina attirerai sempre e soltanto persone che ti tratteranno come tale. Se invece comincia a sorgere la donna, la sua energia attrarrà le persone che servono davvero. Può capitare a tutti.

Buona lettura!

APPROFONDISCI
Riza Psicosomatica
Riza Psicosomatica

È il mensile di psicologia che aiuta a occuparsi di sé per vivere bene e migliorare la qualità delle nostre relazioni.

CONSIGLIATO PER TE
Trasforma lo stress in energia positiva
Trasforma lo stress in energia positiva
Le tecniche iù efficaci per eliminare facilmente le tensioni di ogni giorno
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?