Adesso: la parola magica del tuo benessere
Tu | fiducia in se stessi

Adesso: la parola magica del tuo benessere

Lontano dal tempo dell’orologio, si attivano in noi le energie capaci di mandare via i disagi e farci fiorire; per farlo affidiamoci alle emozioni del momento

Molti credono di essere sempre nel luogo e nel momento sbagliati, e che la felicità arriverà quando avranno raggiunto certe mete di lavoro o personali... È la via perfetta per essere sempre insoddisfatti. È fondamentale accorgersi che noi conduciamo due esistenze: una è la vita nel tempo apparente, che non conta poi molto; l’altra è la vita nel “senza tempo”. Possiamo affaccendarci, affannarci, ma la “vita nel tempo” non può offrirci niente di fondamentale. Noi non sappiamo come sarà il mondo nei secoli a venire, però sappiamo che ogni anno tornerà la primavera. Da cosa ci accorgiamo che è primavera? Guardandoci intorno, osservando i germogli. Quel qualcosa che produce i germogli nello spazio si comporta secondo un altro tempo, un “tempo senza tempo” di cui non ci accorgiamo, ma che in realtà è presente dentro ciascuno di noi e ci governa. Ecco allora che la parola “adesso” acquista un altro significato. Occorre però precisare: i grandi saggi del passato, quando parlavano del presente, non intendevano banalmente il “carpe diem”; si riferivano piuttosto a un’energia contenuta nell’adesso. Dicevano: “Guarda che se sei nel presente, sei dentro un’energia che altrimenti non ci sarebbe; qualsiasi cosa sia accaduta è accaduta, ma tu sei qua adesso, sei vivo; se non sfrutti l’energia attuale, la perdi!”.

Puoi realizzarti solo nel presente

Impariamo dal nostro corpo, che vive e si muove sempre nell’adesso. Adesso ci sono le mestruazioni, adesso c’è l’ovulazione, adesso crescono i capelli. È adesso che accadono milioni di cose di cui nemmeno mi accorgo, dentro e fuori di me. Quindi non devo ragionare con l’idea che se ho un problema, la causa stia nel passato, non devo concentrarmi sul passato o sulla causa, devo occuparmi invece di cercare sempre di più lo stato presente, perché è l’unico in grado di portarmi alla completa e costante realizzazione, e quindi alla guarigione. Se senti un dolore lo senti adesso, è adesso che viene, e se viene adesso vuol dire che ha una funzione da svolgere adesso. Perché lo proietti nel passato, perché cerchi soluzioni nel futuro? Così lo abortisci e lo costringi a tornare. Occupati dell’adesso! Stai nel dolore adesso: assecondare la sua funzione significa assecondarne la guarigione. “Lui” sa perché viene, tu non puoi saperlo, al massimo puoi ingannarti credendo a cause che esistono solo nella tua mente. Ogni dolore arriva per trasformarti, per tirare fuori da te qualcosa che non conosci. Non arriva per punirti o perché il passato si prolunga, questa è un’idea di cui liberarsi al più presto… L’energia del presente è quella in cui possiamo cogliere con più facilità la somiglianza con l’eternità. Nell’adesso la bambina o il bambino che eri ieri non c’è più, quindi qualsiasi problema si possa presentare io devo solo percepire bene quello che accade adesso.

Togli l’identità, via le convinzioni: quello che rimane è energia che cura

 Vivere nell’adesso vuol dire prima di tutto sentire il silenzio che c’è nell’interiorità. Inizia dicendo: “Adesso io sono qui”. Butta via la parola “io”: “Adesso sono qui”. Ora butta via “qui”: «Adesso sono”. Butta via “sono”: Cosa rimane? Adesso, il silenzio dell’adesso! “Percepire l’adesso” è la cosa più importante di tutte. Star bene significa stare nell’adesso. Nel momento in cui parli di qualcosa che non c’è, non sei nell’adesso. Nell’adesso, sono presenti le forze provvidenziali che ti porteranno alla completa maturazione…

TAG
PSICOLOGIA
ATTESA
TEMPO
BENESSERE
FELICITÀ
APPROFONDISCI
Impara l'arte di semplificarti la vita
Impara l'arte di semplificarti la vita

Elimina le gabbie mentali, così realizzi facilmente tutti i tuoi obiettivi

CONSIGLIATO PER TE
I test che ti svelano la tua vera personalità
I test che ti svelano la tua vera personalità

Bastano pochi minuti per scoprire le nostre qualità nascoste

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?