Come va con Eros?
Tu | fiducia in se stessi

Come va con Eros?

L’energia erotica non è qualcosa da vivere solo in spazi e tempi ristretti: osserva dai tuoi comportamenti se l’eros riesce ancora a “scaldare” la tua vita.

Che spazio ha l’energia erotica nella tua vita? È centrale o marginale, un accessorio o una risorsa sempre presente? Scopriamolo con poche semplici domande.

Il check-up: rispondi “sì” o “no” a queste domande

1. Ti piace molto ma è già impegnato/a: reprimi mentalmente la passione?

2.  Cerchi di frenare le fantasie sessuali con persone diverse dal tuo partner?

3.  Sesso senza amore: è sempre un po’ squallido?

4.  Fantasticare con insistenza su un “terzo”, indica che il rapporto è in crisi?

5.  Ogni tanto lo/la desideri, ogni tanto no: è un problema?           

La tua “diagnosi”

Se hai 3 o più “no” è tutto ok! Ma se hai 3 o più “sì”, si impone una riflessione…

Domande e pensieri possono spegnere la voglia di vivere

Cosa distrugge l’eros? I pensieri, i modelli mentali fissi, i commenti con cui lo circondiamo: “Io mi so controllare, non perdo mai la test”… e ancora…”Se lo amo perché ogni tanto voglio stare per i fatti miei?”… “Ma poi, lo  amo davvero? E lui mi ama davvero o vuole solo usarmi?”….”Se ci si vuole bene, si può anche fare a meno del sesso”…”Pensare a un altro è già tradire”. Questo mix di domande e di imperativi morali è troppo cerebrale, lontanissimo dall’eros. Lo stai inscatolando in una mentalità statica: così la spegnerai.

Vivilo senza pensieri e scordati di tutto

La presenza dell’energia erotica dice molto sul nostro stato di “salute”. È un’energia che non coinvolge solo la riproduzione, ma investe a cascata tutto il nostro essere: senza il suo calore, la vita perde di intensità, le passioni sfumano, tutto diventa grigio. Anche la salute fisica ne risente: la passione rinforza le difese immunitarie e tiene lontane tutte le malattie. Dunque. cosa accade quando Eros ci fa visita? La mente e i pensieri “razionali” sfumano, la nostra solita identità si fa labile, come per accogliere un’energia molto più grande di noi. L’energia erotica arriva proprio per questo: perché ci dimentichiamo chi siamo e lasciamo spazio a una forza infinita, universale: il “dio Eros” che col suo fuoco fa vivere tutte le cose. Per questo dobbiamo permettere alla passione di abitare in noi senza censure, così da rendere “caldi e luminosi” tutti gli aspetti della nostra giornata. Anche quelli più lontani dall’erotismo.

Lasciala scorrere

La soluzione non è darsi al libertinaggio a tutti i costi, ma lasciare che l’energia erotica scorra nella mente, andarla a cercare quando da un po’ non ci visita. In questo modo attiveremo un concerto di facoltà creative: la sensualità, l’intuizione, tutte quelle risorse capaci di  rivitalizzarci e di guidarci nei momenti difficili.

Spazio ai lati misteriosi e sconosciuti

Elimina le domande e i commenti, poni l’attenzione solo al desiderio, alla passione. Se c’è, sistemerà lei tutte le cose, ma se non c’è non serve a niente spaccarsi la testa: al suo momento , arriverà. Quando fai l’amore, prova a pensare che non lo stai facendo con “lui” (o “lei”), ma che tramite lui lo stai facendo con un dio; è l’energia del cosmo che stai toccando con mano. Le tue relazioni, che siano nuove o consolidate, “servono” proprio a questo: sono occasioni per incontrare l’energia misteriosa e sconosciuta di Eros. Quando invece l’altro diventa scontato, quando pensiamo di sapere tutto, di lui e di noi stessi, quando mettiamo la passione in secondo piano rispetto ad altri fattori - l’abitudine, le consuetudini, la morale, i soliti pensieri - allora l’eros fugge via e il rapporto rapidamente si svuota.

TAG
EROS
ENERGIA
CHECK
-UP
AMORE
APPROFONDISCI
Il linguaggio segreto dell'eros
Il linguaggio segreto dell'eros
Ritrovare il piacere e l'armonia sessuale senza dover ricorrere ai farmaci
CONSIGLIATO PER TE
Le relazioni felici
Le relazioni felici

Come stare bene con gli altri: partner, amici, familiari e colleghi

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?