Esami in vista? Ecco i ricostituenti giusti
Adolescenti

Esami in vista? Ecco i ricostituenti giusti

Tesi, nervosi, irritabili, deconcentrati: bambini e ragazzi in questo periodo sono inevitabilmente stanchi: aiutiamoli ad affrontare lo sprint finale

Per i ragazzi che vanno a scuola, il mese di maggio appena trascorso e questo di giugno  (per chi ha gli esami finali), sono due periodi a rischio di sovraccarico e affaticamento. I ritmi scolastici si intensificano proprio mentre l’energia della primavera invita a distrarsi e a svagarsi sempre più.  La netta contrapposizione tra i cicli della natura e quelli della scuola si traduce nei ragazzi in due tendenze opposte: stanchezza e svogliatezza, da una parte, e irrequietezza e irritabilità, dall’altra.

I migliori ricostituenti sono solo naturali

Scatta allora l’impulso dei genitori a imporre ricostituenti, multivitaminici o integratori ai propri figli “per tirarli un po’ su” o “per tranquillizzarli”, a seconda dei casi. Uno dei tanti rischi, però, è che i ragazzi si sentano trattati da malati, quando in realtà non lo sono. Se vogliamo dare loro un sostegno, rivolgiamoci alla Natura: è lei che mette a disposizione i rimedi giusti per aiutarli a dosare bene le energie. Ma anche qui attenzione a non esagerare con gocce, pasticche e flaconcini. È molto meglio scegliere gli alimenti giusti (frutta e verdura di stagione) o ricorrere ai “rimedi della nonna”, che spesso danno risultati sorprendenti.

Calma, concentrazione, serenità: come ritrovarle

Irrequietezza, agitazione?

  • Arancio amaro
    L’arancio amaro riequilibra il sistema nervoso in caso d’irrequietezza e agitazione, favorisce il sonno e la rigenerazione. Si usa l’olio essenziale, da diffondere nell’ambiente con un brucia-aromi o ponendo sacchetti di fiori e foglie essiccati sul comodino, sulla scrivania, nell’armadio.
  • Sepia
    È il rimedio omeopatico da usare in caso di apatia generale, con estrema emotività, irritabilità e ipersensibilità alle stimolazioni esterne, con somatizzazioni alla pancia in generale (dolori, gonfiori ecc.).

Dose: 9-15 CH, 4 granuli 2 volte al giorno.

Svogliatezza, apatia?

  • Pappa reale
    È ricchissima di zuccheri digeribili, proteine, vitamine e sali minerali. Ideale soprattutto se l’appetito scarseggia, se l’alimentazione è povera o poco variata. In commercio è disponibile in due forme: liofilizzata e fresca. Quest’ultima è quella da preferire. Se ne assumono 50 mg al mattino a digiuno, puri o eventualmente sciolti in uno yogurt.
  • Kalium phosphoricum
    Rimedio omeopatico indicato per i ragazzi con stanchezza psichica e indifferenza nei confronti della scuola, scarsa memoria, mal di testa frequenti.

Dose: 15-30 CH, 4 granuli al giorno per tutto maggio.

Per cambiare subito umore, affidati ai rimedi floreali

Le risorse della floriterapia sono efficaci, naturali, senza controindicazioni e possono essere autoprescritte. Scegliete, tra quelli indicati qui sotto, il rimedio adatto a vostro figlio e mettetene due gocce in una boccetta con contagocce da 30 ml. Aggiungete 2 cucchiaini di brandy o di aceto di mele e riempite fino all’orlo con acqua minerale naturale. Somministrate 4 gocce 4 volte al giorno fino al termine della scuola.

Spaventati dagli esami?

Mimulus e Larch: per i più timidi e ansiosi, che non riescono a dare il meglio di sé per l’agitazione e il timore di fallire, si può preparare una miscela in parti uguali di Mimulus e Larch, che si rivelerà utile anche per i disturbi fisici collegati, come il mal di pancia e di stomaco.

Esauriti e stanchi?

Elm: quando il troppo studio fa calare il rendimento degli scolari più diligenti, un buon rimedio è costituito da Elm, che aiuta a superare la crisi e a ritrovare le energie fiaccate dai mesi di scuola.

Scoraggiati e pessimisti?

Gentian: chi arriva a fine anno pensando di non farcela, non perché non abbia studiato ma perché è facile allo scoraggiamento, troverà un buon alleato in questo fiore che aiuta ad affrontare i propri compiti con ottimismo.

TAG
SCUOLA
ESAMI
STRESS
RICOSTITUENTI
INTEGRATORI
ENERGIA
PAPPA REALE
APPROFONDISCI
Riza Dossier: Come superare lo stress
Riza Dossier: Come superare lo stress

Vivere felici 10 anni in più

CONSIGLIATO PER TE
L'arte di rilassarsi in pochi minuti
L'arte di rilassarsi in pochi minuti

Ecco gli esercizi che ci restituiscono subito l'equilibrio interiore

AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?