Spaghetti al limone e parmigiano anti sovrappeso
Ricette

Spaghetti al limone e parmigiano anti sovrappeso

Ecco una ricetta semplice e gustosa ideata per chi deve perdere peso ma non vuole rinunciare al piacere della pasta

Gli spaghetti al limone e parmigiano che ti proponiamo qui sono un primo ideale per la bella stagione e per chi vuole dimagrire. Apportano infatti solo 298 Kcal, con un medio-basso indice glicemico e aiutano a perdere peso se completati come indicato a fine ricetta. Inoltre, sono anche ricchi di vitamina C antiossidante.

La ricetta degli spaghetti al limone

Ingredienti per 2 persone: 120g di spaghetti integrali n. 5; 1 limone bio; 15 foglie di prezzemolo; 30g di formaggio tipo parmigiano grattugiato; sale marino integrale e pepe nero appena macinato.

  1. Versa abbondante acqua leggermente salata in una pentola alta e mettila sul fuoco. Quando l'acqua raggiunge l'ebollizione, aggiungi gli spaghetti e portali a cottura. 
  2. Nel frattempo, lava, asciuga e grattugia la buccia del limone e trita finemente il prezzemolo. Spremi anche mezzo agrume. 
  3. Quando gli spaghetti sono al dente scolali e versali in una terrina. Unisci il succo di limone filtrato, 2 cucchiaini della buccia dell'agrume grattugiata, il prezzemolo tritato e mescola con cura. 
  4. Aggiungi il parmigiano grattugiato e abbondante pepe nero appena macinato. Mescola e servi in tavola.

Come completare il menu snellente

Dopo gli spaghetti al limone e parmigiano, metti in tavola un contorno abbondante di verdure e 100g di ricotta, o di tofu alle erbe se scegli la versione vegana, che va preparata con 30g di granella di nocciole al posto del formaggio.

Il trucco dello chef per spaghetti perfetti

La pasta non va messa nell'acqua quando ha appena spiccato il bollore. Il momento giusto è quando ha raggiunto la piena ebollizione. Per far raggiungere rapidamente l'ebollizione all'acqua è possibile coprire il recipiente, il coperchio va però eliminato durante la cottura della pasta.

Perché questa pasta fa bene e aiuta a dimagrire

Gli spaghetti integrali n.5 cotti al dente e con l'aggiunta di parmigiano hanno un indice glicemico pari a 35, molto basso per un piatto di pasta che in genere supera il 50. Questo perché il formato degli spaghetti, le fibre del prodotto integrale, la cottura al dente, le proteine e i grassi del formaggio, in fase digestiva modulano l'arrivo degli zuccheri nel sangue. Così i carboidrati di questo piatto di pasta non causano il rallentamento del metabolismo, e si previene la formazione di grasso, soprattutto addominale. Come già ricordato, il piatto è anche un'ottima fonte di vitamina C, presente nel limone (succo e buccia) e nel prezzemolo. Questa sostanza protegge le difese immunitarie, riduce il colesterolo e mantiene la pelle giovane.

TAG
LIMONE
PASTA INTEGRALE
APPROFONDISCI
L'alimentazione integrale
L'alimentazione integrale

Solo i cibi ricchi di fibre garantiscono le vitamine e i minerali che ringiovaniscono le cellule e fanno dimagrire

CONSIGLIATO PER TE
RIZA Collection: Il magico limone
RIZA Collection: Il magico limone
AGGIUNGI UN COMMENTO
Iscriviti alla newsletter RIZA e ricevi notizie e suggerimenti per prenderti cura di te!
Test della settimana
Test della settimana
Come vivi le tue paure?