Mangiare sano
Otto bicchieri d'acqua al giorno e ti depuri dopo le feste

L'acqua è il rimedio più semplice per disintossicare l'organismo, perché ti aiuta eliminare le scorie accumulate attraverso i naturali processi metabolici

L'acqua è il rimedio agli eccessi alimentari più semplice ed economico che si possa trovare. Gli studi parlano chiaro: il nostro corpo ha bisogno di acqua, per stare in salute e per assicurare l'eliminazione del carico di tossine e scorie accumulate con l'alimentazione e non solo. Per questo motivo, soprattutto dopo le feste natalizie caratterizzate da eccessi di cibo, alcol e caffè e poco movimento, bere acqua è importantissimo per permettere agli organi di riprendere la loro corretta funzionalità.

Effetto detox e sul metabolismo basale

Insomma, accanto a una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdure, pochi grassi "buoni", proteine e cereali cucinati in modo leggero in modo da non appesantire stomaco, intestino, fegato e reni, che sono gli organi deputati a eliminare gli elementi di scarto che il corpo produce con i processi metabolici, per smaltire gli eccessi delle feste bisogna bere tanta acqua. Quanta? In media 8 bicchieri al giorno. I benefici sono molteplici: effetto detox, senso di pienezza, ma anche - lo dicono gli studi - aumento del metabolismo basale, dovuto all'effetto della termogenesi.

Due bicchiere d'acqua prima dei pasti

Come si arriva a otto bicchieri di acqua al giorno? La cosa più semplice è bere due bicchieri grandi di acqua (500 ml), a temperatura ambiente, prima di ogni pasto (colazione, pranzo e cena), a cui aggiungere un bicchiere a metà mattina e uno a metà pomeriggio. L'introito di acqua deve essere maggiore se si fa attività sportiva.

APPROFONDISCI
Depura il fegato con i rimedi verdi

Così rigeneri tutto l'organismo e ringiovanisci le cellule

CONSIGLIATO PER TE
I magnifici 4 rimedi della nonna

Sono olio, limone, acqua e bicarbonato:come usarli per la salute e la cosmesi

AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Cosa vorresti eliminare del tuo carattere?