Mangiare sano
Occhi e polmoni più forti grazie al maqui

Le bacche di maqui contengono elevate quantità elevate di polifenoli e vitamina E, potenti antiossidanti utili per proteggere occhi e polmoni

Il maqui è un arbusto originario del Cile, che cresce spontaneo in Patagonia. Le sue bacche tondeggianti color blu-porpora sono molto conosciute per la loro intensa azione antiossidante, dovuta all'alto contenuto di polifenoli.  Queste sostanze proteggono le cellule dai danni provocati dai radicali liberi, molecole che provocano l'invecchiamento cellulare. Ma c'è di più: un recente studio effettuato in Cile ha dimostrato che gli estratti del maqui aiuterebbero a ridurre i danni provocati ai polmoni dal fumo di sigaretta. Per la ricerca sono stati seguiti dei fumatori, ai quali sono stati misurati i livelli ematici di un mediatore dell’infiammazione e di un marker dello stress ossidativo.

Con il maqui difendi anche gli occhi

Grazie al contenuto di vitamina E, una vitamina dall'attività antiossidante, il maqui è in grado di difendere anche gli occhi e in particolare il cristallino. Secondo uno studio cinese condotto presso il Qingdao University Medical College di Shandong, infatti, la vitamina E aiuterebbe a prevenire la cataratta, patologia del cristallino associata all’avanzare dell’età.

Mangia le bacche di maqui o prendi gli integratori

Per assumere le sostanze racchiuse nel maqui, puoi mangiare le bacche disidratate o sotto forma di succo, prodotti che si trovano facilmente in commercio. Esistono anche degli integratori, che contengono maggiori quantità di principi attivi: assumi capsule di estratto, nella dose di 1-2 al giorno, per cicli di un mese o segui le istruzioni relative al prodotto acquistato.

APPROFONDISCI
Le miracolose vitamine A - E
Ti allungano la vita più di qualsiasi farmaco
AGGIUNGI UN COMMENTO
Vuoi ricevere aggiornamenti sull'argomento?
Iscriviti alla nostra newsletter
Test della settimana
Come affronti una delusione amorosa?